Quantcast
Connettiti con noi

News

Il M5S getta le basi per la riqualifica della Pinetina di Villa De Nicola

Pubblicato

il

Allarme lavoro minorile

Ora la svolta con l’amministrazione Mennella dopo l’azione politica di Luigi Gallo e Luigi Nave inerenti le condizioni di degrado della Pineta

Nel 2021 l’azione politica del M5S ha gettato le basi per la riqualifica del sito di rilevanza storica, giuridica e culturale di Villa de Nicola, residenza appartenuta al primo presidente della repubblica italiana Enrico de Nicola e situata nel comune di Torre del Greco.

La determina della Città Metropolitana risalente al 10 febbraio 2021, stabilì infatti “l’affidamento dei lavori di manutenzione delle facciate, delle aree esterne e delle opere complementari di Villa de Nicola” dopo un’azione di pressione intrapresa grazie alle segnalazioni da parte dell’allora deputato m5s Luigi Gallo, ora coordinatore locale del Gruppo Territoriale di Torre del Greco e interrogazione in forma scritta – indirizzata al Dirigente Tecnico e al Dirigente Amministrativo della Direzione Patrimonio – da parte del già consigliere metropolitano e attuale senatore m5s Luigi Nave, inerente le condizioni di degrado della “Pineta del Presidente della Repubblica Enrico de Nicola”.

Pubblicità

Un passo determinante e decisivo verso il progetto annunciato dall’attuale amministrazione Mennella di realizzazione di un parco giochi inclusivo che restituisca l’area alla fruizione dei cittadini, soprattutto dei più giovani, così come desiderato e stabilito dallo stesso Enrico de Nicola.

Comunicato stampa

Pubblicità