Quantcast
Connettiti con noi

News

Antonio Lonardo, due libri postumi per ricordare il poeta

Pubblicato

il

Antonio Lonardo

Sabato 30 settembre alle ore 17 nella chiesa di San Paolo a Modica, si terrà una serata in ricordo del poeta Antonio Lonardo.

Antonio Lonardo: Nel corso dell’incontro saranno presentati due libri postumi, realizzati dall’autore poco prima della scomparsa: “Briciole” una silloge dei versi scritti tra la fine del 2022 e i primi mesi di quest’anno, ed “Eco”, un’antologia della critica, curata da Giovanni Criscione, che raccoglie una selezione di saggi critici, recensioni, motivazioni dei premi e articoli giornalistici che gli sono stati dedicati nel corso degli anni.

Entrambi i volumi sono pubblicati da Delta 3 edizioni di Grottaminarda (AV).

Interverranno Daniela Fava, docente e scrittrice, e la nipote del poeta Melinda Adamo. Coordinerà gli interventi Pietro Tripodi. Cristina Mallia e Melinda Adamo leggeranno alcuni brani tratti dalle sue opere.

Antonio Lonardo, originario di Taurasi (AV) ma modicano di adozione, avrebbe compiuto 80 anni proprio il 30 settembre. Per l’occasione aveva programmato  una serata per presentare i due libri che aveva ultimato.

La pubblicazione dei libri

Dopo la scomparsa, lo scorso 30 giugno, la famiglia di Antonio Lonardo ha deciso di portare avanti il suo progetto, provvedendo alla stampa delle opere. Per una singolare coincidenza, sempre il 30 settembre l’autore sarebbe stato premiato a Mirabella Eclano (AV) per aver ottenuto il primo posto con la silloge “Oltre  i Meridiani” nel “Premio nazionale di poesia Aeclanum” indetto lo scorso aprile.  Alla Musa poetica Lonardo ha dedicato buona parte della sua vita.

Biografia

Dopo gli studi classici e teologici, si è laureato in Pedagogia all’università di Salerno. Ha insegnato in varie scuole del Nord, prima di stabilirsi a Modica, dove ha tenuto la cattedra di materie letterarie nelle scuole medie per cinque anni e quella di Italiano e Storia nell’Istituto tecnico commerciale “Archimede” per quindici anni.

Dal lontano e tragico 4 marzo 1977, quando la prematura scomparsa di una persona a lui cara lo spinse a trovare conforto e consolazione nella poesia, Lonardo ha scritto oltre settecento liriche, ha pubblicato 14 raccolte (la prima nel 2005) e ottenuto ben 147 riconoscimenti e i lusinghiero giudizio di giurie di ogni parte d’Italia.

Tra gli altri premi, anche la prestigiosa medaglia d’argento del Presidente della Repubblica e la medaglia del Presidente del Senato. Alcune poesie sono state tradotte in inglese. Altre sono incluse in importanti antologie.

A seguire, alle ore 19, sarà celebrata una messa in suffragio nell’attigua chiesa del Carmine.

Antonio Lonardo

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter

Trending