Connect with us

Politica

Migranti, Di Stasio (M5S): “Basta slogan, emergenza da affrontare con buonsenso e risolutezza”

Published

on

Iolanda Di Stasio (M5S)

Di Stasio: “Pieno appoggio al ministro Di Maio e ai sindaci che devono fare i conti con la crisi, Europa non lasci da sola i cittadini italiani”

La Farnesina rende noto che il governo ha deciso per la sospensione dei fondi alla cooperazione corrisposti alla Tunisia, per sollecitare un’efficace risposta alla richiesta di arginare le partenze di barconi verso l’Italia: “Ogni estate la situazione migratoria assume drammatiche connotazioni, la crisi sanitaria costituisce un ulteriore allarme per le persone che si avventurano in mare per giungere sulle nostre coste” ha dichiarato la deputata del Movimento 5 Stelle Iolanda Di Stasio in una nota alla stampa.

“Basta inutili urla e slogan, per risolvere l’emergenza ci vuole buonsenso e risolutezza, nel solco del mandato attribuitoci dai cittadini. Italia e Tunisia hanno sottoscritto un accordo di cooperazione in materia di flussi migratori, è quindi necessario ottenere un segnale nel rispetto di tali intese”.

Pochi giorni fa si sono registrati casi di sovraffollamento nei centri di accoglienza di Caltanissetta e Porto Empedocle, dove è stata inoltre riscontrata la presenza di 28 casi di Covid: “Voglio rinnovare il mio pieno appoggio al Ministro Di Maio e il mio sostegno ai sindaci di queste comunità, che si trovano a dover fronteggiare delle situazioni di estremo pericolo. Non possiamo permetterci che l’esasperazione sociale prenda il sopravvento, è necessario che l’Europa sia vicina al nostro Paese, che da anni è in prima linea e ha fatto scuola in materia di cooperazione e accoglienza. L’emergenza in corso non fa che aggravare una situazione di per sé critica, Tunisi dimostri la volontà di contribuire a ridurre la mattanza di esseri umani nelle acque del Mediterraneo e agevoli le procedure di rimpatrio di chi si mette in viaggio illegalmente” ha concluso il suo intervento la Di Stasio.

Nota stampa On. Iolanda Di Stasio (M5S)

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Fiume Sarno, La Mura (M5S): “400milioni per opere master plan. Su bonifiche Regione assente”

Published

on

Virginia La Mura (M5S) Pompei contratto di fiume
Senatrice Virginia La Mura M5S

La Mura: “La Regione Campania finora è stata assente e, quando si è interessata al Sarno, l’ha fatto solo con progetti assurdi e controproducenti”

“La bonifica dell’intero bacino idrografico del Fiume Sarno passa per l’attuazione del Master plan. Ci vorranno circa 400 milioni di euro per realizzare tutte quelle operazioni, infrastrutturali e non, che permetteranno di dare nuova luce al fiume e ai 42 Comuni coinvolti – a dirlo è Virginia La Mura, senatrice del Movimento 5 Stelle e Capogruppo in Commissione Ambiente – Le acque trasparenti del Fiume Sarno sono impresse nei nostri occhi e nel nostro cuore di gente sarrastra. Ed è da quelle acque trasparenti, che scorrono lambendo il sito archeologico di Longola che scoprii ben 8 anni fa, che feci la mia promessa al Sarno. Io e i miei compagni di viaggio del M5S, allora solo semplici cittadini e oggi nelle istituzioni come consiglieri comunali e regionali, Parlamentari, Europarlamentari, promettemmo di riportare la Vita nel Fiume. Si tratta di un lavoro complesso dovuto anche alla molteplicità di attori coinvolti ma siamo a buon punto grazie anche al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ci sta supportando e con il segretario generale del distretto idrografico dell’Appennino meridionale, Vera Corbelli, ha stimato un fabbisogno complessivo per l’attuazione del Master plan di 400 milioni di euro. Una cifra – prosegue l’esponente pentastellata – importantissima che servirà a realizzare tutte quelle operazioni, infrastrutturali e non, che permetteranno di dare nuova luce al fiume e ai 42 Comuni coinvolti. La preparazione del Master plan richiede molto lavoro, e quindi anche tempo, perché il piano strategico include tantissimi interventi che dovranno essere eseguiti. La Regione Campania finora è stata assente e, quando si è interessata al Sarno, l’ha fatto solo con progetti assurdi e controproducenti. Eppure è la Regione a essere responsabile della bonifica del fiume e dei suoi affluenti, è bene che la prossima amministrazione lo tenga bene a mente”.

Nota stampa senatrice Virginia La Mura (M5S)

Continue Reading

Politica

Nappi (Lega), “Taglio al Sud non basta: ai campani servono investimenti, non promesse tv”

Published

on

Severino Nappi

Nappi: Le risorse europea che arriveranno sul territorio sono una grande opportunità di rinascita per la Campania. Ma il taglio del cuneo fiscale non basta”

“I numeri pubblicati oggi dai giornali dicono che, col governo Pd-5Stelle, paghiamo più tasse noi del Sud che il resto del Paese” lo dichiara in una nota Severino Nappi, Lega Campania.

“Invece, per far ripartire l’economia, serve un Governo serio e responsabile capace di dare vita ad un vero programma di investimenti, non di tasse”  riferendosi al piano per il Sud voluto dal Governo il candidato Nappi aggiunge:  “Le risorse europee che arriveranno sul territorio sono una grande opportunità di rinascita per la Campania. Ma il taglio del cuneo fiscale annunciato dal Governo per il Mezzogiorno non basta. Non basta perché è provvisorio e non basta perché la produttività del lavoro resta bassa per la scarsità delle infrastrutture e l’inefficienza della pubblica amministrazione. Qui prima di tutto bisogna rimuovere i vincoli alla produttività”.

“Ai campani vogliamo garantire lavoro e sviluppo, non promesse in tv. A partire da interventi di riduzione della pressione fiscale sui prodotti comprati in Campania e l’eliminazione dei contributi per risollevare il tessuto produttivo, rilanciare il turismo e l’occupazione” conclude.

Nota stampa Severino Nappi

Continue Reading

Politica

Nappi (Lega): “Da De Luca non comprerei neanche un’auto usata”

Published

on

Foto Facebook Nappi
Foto Archivio

Severino Nappi (Lega): “Su lavoro, sanità e trasporti De Luca ha fallito. Ha dimostrato tutta la sua incompetenza”

“Da De Luca non comprerei neanche un’auto usata perché trucca il contachilometri”, lo dichiara Severino Nappi candidato per la Lega alle Regionali in Campania intervistato da Il Mattino.

E sottolinea: “Su lavoro, sanità e trasporti De Luca ha fallito. Ha dimostrato tutta la sua incompetenza, nascosta da un’esposizione mediatica cabarettistica. Già prima dell’emergenza Covid la Campania aveva la spesa dei fondi europei più bassa e il tasso di disoccupazione più elevati d’Europa”.

Per il candidato Nappi: “La Campania e il Sud ha energie e risorse sconfinate, serve però una guida giusta e competente per farle emergere” e aggiunge: “L’attivismo di Salvini in Campania è la dimostrazione che insieme alla Lega vogliamo un Sud forte e compettitivo”.

Nota Stampa Severino Nappi

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy