Quantcast
Connettiti con noi

Tech

Coronavirus, agevolazioni economiche per acquisto DPI e presidi

Pubblicato

il

DPI
Foto Archivio

Il Cura Italia esteso anche alle spese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (DPI)

Nel Decreto n°23 dell’8 Aprile 2020 all’art.30 sono inserite agevolazioni per le Aziende.  In particolare di usufruire dell’accesso al Credito d’imposta per l’acquisto di Dispositivi di protezione individuale DPI nei luoghi di lavoro.

Credito d’imposta per le spese di sanificazione: la disciplina introdotta dal decreto-legge
Cura Italia viene estesa anche alle spese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale. Alcuni esempi sono es. mascherine chirurgiche, Ffp2 e Ffp3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari.

Per chi volesse sapere qualcosa in più riguardo le mascherine e le loro caratteristiche, consiglio di leggere anche questo altro mio articolo di non molto tempo fa. Lo potete trovare a questo link.

Ricordiamo che giorni fa anche l’INAIL ha fornito delle indicazioni in merito alla questione Codiv-19 nei luoghi di lavoro e alla sua trasmissione sugli stessi.

Inail dispositivi di sicurezza individuale DPI
Inail

Estensione anche per le spese per l’acquisto e l’installazione di altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici. Oppure a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (es. barriere e pannelli protettivi), nonché le spese per i detergenti mani e i disinfettanti. L’ammontare del credito di imposta, si ricorda, è pari al 50% delle spese sostenute fino al 31.12.2020. Tale ammontare non può superare l’importo massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario.

Sempre l’INAIL per chi fosse particolarmente interessato ha presentato un protocollo di regolamentazione negli ambienti di lavoro. Potete trovare maggiori dettagli a questo link di un mio precedente articolo informativo. Vi ricordo, infatti, che La prosecuzione delle attività produttive può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino al personale adeguati livelli di protezione come citato nel pezzo stesso.

Per qualsiasi chiarimento, potete contattarci menzionando l’articolo di interesse alla mail: etconsulting2003@gmail.com

Trending