Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Covid-19 Qualiano, fake news contagio figlio dirigente scuola “Walt Disney”

Pubblicato

il

Fake news via chat - foto: redazione
Fake news via chat - foto: redazione

La dirigente Micillo: “È tutto falso. Mio figlio sta bene e non è assolutamente contagiato dal Covid-19”.

Siamo di nuovo costretti a smentire una fake news, questa volta attraverso un messaggio whatsApp dei più meschini che vi possano essere.

Ad essere colpita una attività che da 40 anni circa esiste sul territorio di Qualiano l’Istituto Paritario “Walt Disney”.

In questa fattispecie si tratta di un messaggio che è circolato di chat in chat. Tale messaggio raccontava che una delle famiglie qualianesi in quarantena fosse proprio quella della titolare della scuola.

«È tutto falso. Mio figlio sta bene e non è assolutamente contagiato dal Covid-19». Così la dirigente Micillo ha spiegato al telefono ed ha continuato: «Ho provveduto ad avvertire le autorità sul territorio affinché venisse smentita la notizia. Valuterò – ha proseguito la dott.ssa Micillonei prossimi giorni di tutelare la mia famiglia e l’istituzione che rappresento con i mezzi che mi mette a disposizione la legge. Si tratta di un vile attacco contro la nostra scuola. Non è possibile – ha concluso la dott.ssa Micilloche tali insinuazioni, soprattutto in un momento tanto difficile per tutti, vengano diffuse con tanta leggerezza».

Nel frattempo anche il Sindaco De Leonardis, venuto a conoscenza della notizia dai diretti interessati, ha pubblicato un post di smentita sulla sua pagina facebook ufficiale, invitando ancora i cittadini ad informarsi attraverso canali ufficiali.

Audio Fake

? ????????? ????? ?????Questo messaggio audio che sta girando su Whatsapp, riferito ad un presunto contagiato da Coronavirus, è assolutamente falso. Invito tutti, ancora una volta, ad informarsi solo sui canali istituzionali e di NON considerare tutti quei messaggi strani che in questo periodo spuntano come funghi.

Pubblicato da Raffaele de Leonardis – Sindaco di Qualiano su Lunedì 16 marzo 2020
Ecco il Post di Smentita del Sindaco di Qualiano

Ricordiamo ancora una volta che diffondere il panico è un reato, mentre farlo attraverso messaggi e notizie false è anche meschino.

Sul territorio vi sono sono mezzi di informazione autorevoli, informatevi attraverso tali canali o attraverso canali ufficiali.

Trending