Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Minaccia i vicini con una katana a Portici per una infiltrazione d’acqua

Pubblicato

il

Minaccia i vicini con una katana

Portici: minaccia i vicini con una spada giapponese, la cosiddetta katana per una infiltrazione d’acqua

Minaccia i vicini con una katana per una infiltrazione d’acqua. Il fatto è accaduto in una palazzina di Portici non nuova a discussioni vivaci. Questa volta una infiltrazione d’acqua rovina il solaio del soffitto di un 58enne. Con i vicini che abitano l’appartamento del piano superiore dal quale deriverebbe la presunta perdita non c’è un accordo. Si alzano così i toni e dalle parole si passa rapidamente alle minacce.

Il 58enne del piano inferiore è gia noto alla forze dell’ordine ed è sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno. L’uomo non sopporta più la situazione e raggiunge i vicini per minacciarli di morte, brandendo una spada tanto cara ai samurai, di quelle che si vedono nei film: una katana.

Pubblicità

I vicini, vedendolo arrivare a lama sguainata compongono il 112 chiedendo aiuto.

Sul posto giungono i Carabinieri di Portici che arrestano il 58enne per minacce e detenzione illegale di arma. Sequestrata la spada. L’uomo è in carcere in attesa di giudizio.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità









Trending