Quantcast
Connettiti con noi

News

Sciopero del personale RFI per Trenitalia, regione Abruzzo

Pubblicato

il

Trenitalia

Trenitalia ed il suo personale RFI bandisce uno sciopero per la regione dell’Abbruzzo per la giornata di lunedì 03 giugno

Dalle ore 09:01 alle 17:00 di lunedì 03 giugno 2024 i treni possono subire cancellazioni o variazioni, per uno sciopero del personale di RFI addetto alla circolazione ferroviaria della regione Abruzzo.

Per i treni Regionali le modifiche possono verificarsi in Abruzzo e nelle regioni limitrofe.
L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Verifica di seguito i servizi minimi garantiti.

I viaggiatori, che intendono rinunciare al viaggio, possono chiedere il rimborso a partire dalla dichiarazione di sciopero:

  • fino all’ora di partenza del treno prenotato, per i treni Intercity e Frecce;
  • fino alle ore 24:00 del giorno antecedente lo sciopero stesso, per i treni Regionali,

in alternativa possono riprogrammare il viaggio, a condizioni di trasporto simili, non appena possibile, secondo disponibilità dei posti.

Informazioni su collegamenti e servizi anche attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità di questo sito, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e presso il personale di assistenza clienti.

Servizi minimi garantiti in caso di sciopero

Nelle giornate di sciopero Trenitalia assicura servizi minimi di trasporto, riportati di seguito,  predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali, ritenuti idonei dalla Commissione di Garanzia per l’attuazione della Legge 146/1990.

Poiché in corso di sciopero si potrebbero verificare variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), è importante prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d’informazione.

I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.

Treni nazionali garantiti in caso di sciopero

TABELLA_A_Treni_garantiti_DPLH.pdf (trenitalia.com)

TABELLA_B_Treni_garantiti_DPLH.pdf (trenitalia.com)

Nel trasporto regionale sono stati istituiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali).

Nota Stampa- Trenitalia

Trending