Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Summonte: Carabinieri intervengono per fermare un attività di motocross

Pubblicato

il

Summonte

Summonte: I militari del nucleo Carabinieri forestale di Cervinara intervengono per contestare un’attività di motocross non autorizzata in area protetta

I militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino continuano incessantemente il controllo dell’area del Parco Regionale del Partenio per contrastare il fenomeno dei motocross e fuoristrada. Il Nucleo Carabinieri Forestale di Cervinara durante le attività di controllo mirato alla prevenzione e repressione dei reati ambientali, nelle zone sottoposte a vincolo paesaggistico alla località montana in agro del comune di Summonte, limitrofe alla zona denominata “Campo Maggiore di Mercogliano” (Montevergine) hanno accertato la presenza di numerosi motociclisti che in sella alle loro moto da cross sprovviste di targa, praticavano attività di fuoristrada, creando profondi solchi nel terreno deturpando il paesaggio naturale. Nonostante il tempestivo intervento e l’intimazione dell’ALT i motociclisti sono riusciti a darsi alla fuga, dileguandosi rapidamente nei boschi circostanti.

Solo un motociclista, non riuscendo a mettersi velocemente in sella al proprio motociclo, ha abbandonato l’area a bordo di un altro motoveicolo, lasciando la sua moto rotolare lungo il pendio sottostante la strada carrabile. Veniva, pertanto, eseguito sequestro del motociclo per la successiva confisca

lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending