Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Teatro Cilea: in scena “La Sciantosa” di Serena Autieri

Pubblicato

il

Serena Autieri
foto da nota stampa

Teatro Cilea di Napoli: penultimo appuntamento per la stagione 2023-24, in scena Serena Autieri in “La Sciantosa”

Penultimo appuntamento per la stagione teatrale 2023-2024 del Teatro Cilea di Napoli, di scena la straordinaria Serena Autieri in “La Sciantosa” un one-woman show in scena dall’18 al 21 Aprile. 

“Come facette mammeta”, “I’ te vurria vasà”, “A tazz’ e cafè”: i più famosi brani della tradizione partenopea suonati e cantati dal vivo in uno spettacolo un po’ cafè chantant un po’ one woman show scritto da Vicenzo Incenzo, paroliere di Dalla, Endrigo, Vanoni e Venditti e diretto da Gino Landi, regista e coreografo di spettacoli di grande successo per il cinema, il teatro e la televisione. La direzione dell’orchestra è a cura di Enzo Campagnoli.

Pubblicità

C’è la Napoli che piange e che ride, che soffre e si diverte. Ci sono le musiche immortali della tradizione partenopea suonate dal vivo, il blu del mare in una notte di luna piena, gli occhi incantevoli e soprattutto la voce di Serena Autieri, appassionata regina del palcoscenico in uno spettacolo senza rete. Dopo il debutto al Festival dei Due Mondi di Spoleto, “La Sciantosa ho scelto un nome eccentrico” arriva al Teatro Cilea.

Serena Autieri insieme ai suoi musicisti rilegge Elvira Donnarumma, detta “‘a capinera napulitana”, regina indiscussa dei cafè chantant d’inizio 900, anticonformista e antidiva, amata da Eleonora Duse e Matilde Serao.
Dai brani più conosciuti e coinvolgenti, quali ‘A tazz’ e cafè e Comme facette mammeta, a classici passionali immortali come I’ te vurria vasà e Reginella, sino a perle nascoste come Suonne sunnate, Io ‘na chitarra e ‘a luna, Canzone a Chiarastella, oggi ascoltabili solo con il grammofono a tromba, Serena Autieri entra nei luoghi e nei codici del caffè concerto e del varietà, vero e proprio spartiacque tra la musica di Napoli che fu e quella che verrà, con un significativo lavoro di ricerca e rivalutazione nel repertorio dei primi del ‘900, prima che la canzone della Belle Epoque ceda il passo all’inno patriottico con l’entrata in guerra dell’Italia.

Biglietti 

Platea euro 35 comprensivi di prevendita
Galleria euro 30 comprensivi di prevendita
https://teatrocilea.it/spettacoli/serena-autieri/

Pubblicità

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità