Quantcast
Connettiti con noi

News

Benevento: esecuzione di misura cautelare in carcere nei confronti di tre persone

Pubblicato

il

Benevento
foto da redazione

Benevento: tre soggetti gravemente indiziati di detenzione illecita di sostanze del tipo cocaina, eroina, hashish

Su delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica che nella mattinata odierna, i CC della Compagnia Carabinieri di Benevento hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, nei confronti di tre soggetti dell’hinterland napoletano, gravemente indiziati di detenzione illecita di sostanze stupefacenti del tipo eroina, cocaina e hashish, finalizzata all’attività di spaccio. 

L’attività d’indagine trae origine da un servizio di osservazione e pedinamento eseguito nel settembre 2021 dai militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Benevento, che avevano individuato un garage, nel centro di Benevento, nella disponibilità di un 45enne del luogo utilizzato come base per lo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività consentiva di procedere al controllo di una coppia che, dopo essere uscita dal garage, si stava allontanando a bordo di un’autovettura: la pattuglia dei Carabinieri nel corso della successiva perquisizione rinveniva alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina. 

I successivi approfondimenti e le attività anche di natura tecnica condotte dal personale dell’Arma dei Carabinieri, attraverso intercettazioni telefoniche, servizi di pedinamento, perquisizioni, escussione dei testimoni e sequestri dello stupefacente, consentivano di acquisire gravi indizi in ordine ad una frenetica attività di cessione di sostanze stupefacenti che portava, già nell’aprile del 2023, all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa su richiesta della Procura della Repubblica di Benevento dal GIP del Tribunale del capoluogo sannita, nei confronti di un 45enne del posto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa consentiva, inoltre, di identificare tre soggetti di Napoli che portavano avanti un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina ed eroina.

Nel corso di questa attività venivano individuati i contatti dei tre arrestati odierni con una clientela ormai fidelizzata, riuscendo a ricostruire il loro modus operandi attraverso diversi episodi di cessione di droga pesante a numerosi acquirenti, provenienti dalle province di Benevento, Avellino, oltre alle zone del napoletano e casertano.

Il provvedimento oggi eseguito – avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione – è stato disposto in fase di indagini preliminari e i destinatari dello stesso sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending