Quantcast
Connettiti con noi

News

Nati al Parco Natura Viva di Bussolengo: Ecco i Nuovi Esemplari di Crisocione

Pubblicato

il

Nati al Parco Natura Viva
foto da ansa

Nati al Parco Natura Viva di Bussolengo: Ecco i Nuovi Esemplari di Crisocione. Chiamati anche “lupi dalla criniera”

Un lieto evento ha illuminato il Parco Natura Viva di Bussolengo, Verona, con la nascita di due esemplari neonati di crisocione, noti anche come “lupi dalla criniera”. Questi adorabili cuccioli sono stati accolti con gioia da tutto il personale del parco e dagli amanti degli animali.

Nati il 16 febbraio scorso, i piccoli crisocioni sono ancora tutti neri, con il manto arruffato, in netta differenza rispetto al manto fulvo e all’elegante struttura degli esemplari adulti. Nonostante la loro tenera età, si muovono e giocano goffamente, esplorando il loro nuovo mondo e in attesa della loro prima visita veterinaria, che svelerà il loro sesso.

Il crisocione, classificato come “quasi a rischio” dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura, è una specie che trova le sue origini nelle praterie del Sudamerica.

Caterina Spiezio, responsabile del settore ricerca e conservazione del Parco Natura Viva, ha sottolineato il comportamento istintivo e protettivo della madre, Pàlida. È noto che le madri crisocioni abbiano un comportamento riservato, raramente esponendo i loro piccoli se non durante il momento dell’allattamento.

Questo comportamento naturale complica la vita dei predatori, rendendo difficile individuare i piccoli a causa della presenza costante della madre. Durante i primi giorni, quando i piccoli non erano ancora in grado di muoversi agevolmente, Pàlida li ha spostati frequentemente per garantirne la sicurezza. Inoltre, ha preparato e scavato tre tane vicine, creando così un ambiente sicuro per la prole.

I cuccioli rimangono vicino ai rifugi e giocano con qualsiasi oggetto o movimento tra i rami, comportamento tipico del crisocione. Tuttavia, in natura, questa specie affronta minacce significative, tra cui la perdita dell’habitat naturale a causa delle produzioni agricole, il rischio di essere investiti dalle auto e gli attacchi dei cani domestici.

La nascita di questi cuccioli al Parco Natura Viva è quindi un importante contributo alla conservazione di questa specie minacciata. Il parco continua a svolgere un ruolo cruciale nel proteggere e preservare la biodiversità, offrendo un ambiente sicuro e controllato per la riproduzione di specie in pericolo.

In conclusione, la nascita di questi due piccoli crisocioni è motivo di grande gioia e speranza per il futuro della specie. Il loro arrivo rappresenta un passo avanti nella missione del Parco Natura Viva di proteggere e conservare la ricchezza della vita selvatica per le generazioni future.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending