Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Morto Akira Toriyama: il papà di Dr Slump e di Dragon ball

Pubblicato

il

Akira Toriyama
Di Kami Sama Explorer Museum from São Paulo, Brasil - Akira Toriyama in New York (06-12-2002) - 02, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=24987458

È scomparso Akira Toriyama, fumettista giapponese autore di “Dr Slump” e “Dragon Ball”. Avrebbe compiuto 69 anni il prossimo 4 aprile

È morto il primo marzo scorso Akira Toriyama, famoso fumettista giapponese creatore dei manga “Dr. Slump”, con il quale ha vinto il premio quest’ultimo vincitore nel 1981 del Premio Shōgakukan per il miglior manga shōnen, e del più famoso Dragon Ball.

Non, solo ha disegnato altri manga minori ed è stato il character designer di molti celebri videogiochi, tra cui Dragon QuestChrono TriggerBlue DragonDragon Ball Legends e Dragon Ball Z: Kakarot.

Considerato uno degli artisti cha ha cambiato la storia dei manga, ha iniziato a disegnare molto presto, ispirato dalla Carica dei 101.

Proprio una illustrazione del famoso famoso film di animazione disney gli ha fatto vincere un premio d’arte locale, spingendolo ad iscriversi alla la Prefectural Industrial High School, una prestigiosa scuola di design di Tokyo.

Nel 1978 propone al medesimo concorso Wonder Island, con cui si aggiudica il primo premio e la pubblicazione; inizia quindi a lavorare per Shōnen Jump.

Grazie al suo successo ottiene un contratto decennale con la Shūeisha, grande casa editrice giapponese con sede a Tokyo.

Per i due anni successivi Toriyama realizza quattro fumetti: Wonder Island, il suo seguito Wonder Island IIToday’s Highlight Island e Tomato Police Woman, per i quali si occupa sia dei testi che dei disegni.

Il successo internazionale lo ha ottenuto con Jump con la serie Dr Slump che doveva essere una miniserie di quattro capitoli. Le vicende dell’eclettico Dr. Slump, però, hanno conquistato il mondo e la miniserie in realtà è arrivata a contare ben 18 volumi.

Divenuto una delle colonne portanti di Shōnen Jump, gli commissionano la realizzazione di Akira Toriyama – Scuola di manga, in collaborazione con Akira Sakuma. Si tratta di un corso per aspiranti fumettisti pubblicato sulle pagine della rivista stessa.

In questo periodo inoltre produrrà un buon numero di episodi autoconclusivi tutti raccolti nel primo volume di Toriyama World.

Proprio due delle storie autoconclusive presenti all’interno di questo volume, Dragon Boy e The Adventure of Tongpoo, saranno il punto di inizio per il suo manga successivo: Dragon Ball. Il resto è storia.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending