Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Stazioni sicure in Campania: 1271 persone controllate e un arresto

Pubblicato

il

Stazioni sicure in Campania: la Polizia Ferroviaria ha controllato oltre quattrocento bagagli ed elevato sette contravvenzioni

Stazioni sicure in Campania. Un arrestato, mileduecentosettantuno persone controllate, quattrocento bagagli controllati, sette contravvenzioni elevate. Questi i risultati dell’operazione “Stazioni sicure”, svolta nella giornata di ieri 17 gennaio attraverso controlli straordinari a viaggiatori e bagagli nelle principali stazioni campane, a bordo dei treni regionali e a lunga percorrenza.

L’operazione – che ha visto impegnati 90 operatori della Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer per la Campania – disposta dal Servizio Polizia Ferroviaria, su scala nazionale. Ha avuto lo scopo di contrastare attività illecite e prevenire ogni forma di illegalità.

 Le attività di controllo nello scalo ferroviario di Napoli Centrale sono state effettuate congiuntamente ad una pattuglia dei cinofili della locale Questura e personale dell’Esercito nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure” disposta dal Ministro dell’Interno d’intesa con il Ministro della Difesa.

In particolare, ieri mattina, personale del Reparto Operativo di Napoli Centrale, ha proceduto al controllo di un 23enne egiziano che si aggirava con fare sospetto all’interno dello scalo ferroviario.

Dai successivi accertamenti, lo stesso è risultato essere destinatario di un provvedimento di cattura per esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali per i reati di rapina, ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Espletate le formalità di rito, l’interessato è stato associato presso il carcere di Napoli Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending