Quantcast
Connettiti con noi

Sports

Superlega: La corte UE ferma il monopolio della Uefa

Pubblicato

il

La Corte UE impone un freno al monopolio della Uefa, aprendo la strada a una possibile rivoluzione nel panorama Superlega

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha emesso una sentenza che scuote il mondo del calcio, affermando che le norme della Fifa e della Uefa, richiedendo l’autorizzazione preventiva per le competizioni calcistiche interclub come la Superlega, violano il diritto dell’Unione. La decisione è il risultato di un ricorso presentato dalla Superlega contro il presunto monopolio illegale di Fifa e Uefa, sottolineando la contrarietà di tali norme al diritto della concorrenza e alla libera prestazione dei servizi.

Nonostante la Corte non si pronunci sulla specifica iniziativa della Superlega, Real Madrid e Barcellona persistono nel loro coinvolgimento, ora parte di una Società di Superlega Europea. La sentenza non avalla la Superlega, ma mette in evidenza le carenze normative delle federazioni calcistiche.

In seguito a questa decisione, A22 Sports Management ha annunciato un nuovo progetto per la Superlega, un torneo innovativo con 64 squadre divise in tre leghe, promuovendo la competizione basata sul merito sportivo e con una piattaforma streaming per la visione gratuita delle partite. La Superlega mira a unire i tifosi di tutto il mondo attraverso la nuova piattaforma “Unify”, offrendo gratuitamente tutte le partite e gli highlight del torneo.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending