Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Quarto: Tradizioni della cultura contadina dall’8 al 30 dicembre 2023

Pubblicato

il

Quarto

Quarto: Tradizioni della cultura contadina dall’8 al 30 dicembre 2023 presso la casa comunale di Quarto.

Mercoledì 6 dicembre 2023 alle ore 11.30 presso la Casa Comunale di Quarto (Via Enrico De Nicola, 8) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della rassegna “Tradizioni della cultura contadina”. Interverranno il sindaco del Comune di Quarto Antonio Sabino, l’assessore alla Cultura del Comune di Quarto Raffaella De Vivo, il direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei Fabio Pagano e il responsabile della Fondazione Istituto Pennese Gemma Dell’Aquila Visconti Michele Marotta. Modererà il giornalista Marco Martone.

La città di Quarto ha deciso di valorizzare le eccellenze della sua cultura contadina, proponendo di riscoprirne gusti e tradizioni nel contesto del suo ricco patrimonio archeologico.

La Villa del Torchio” e la “Fescina” ospiteranno la prima edizione della rassegna “Tradizioni della cultura contadina” organizzata dal Comune di Quarto.

Mercatini, presepi artigianali, antichi attrezzi agricoli, visite guidate, degustazioni enogastronomiche, laboratori per adulti e per bambini: sei appuntamenti dall’8 al 30 dicembre per ritornare alle radici della civiltà contadina e per riscoprirne la memoria e i sapori genuini.

La manifestazione organizzata dal Comune di Quarto, finanziata dal POC Campania 2014-2020, ha la collaborazione della Proloco SPQR IV, della Proloco Quarto Flegreo Santa Maria, del Gruppo Archeologico dei Campi Flegrei, dell’associazione Forza delle Idee, dell’associazione Lunaria Onlus A2, dell’associazione Oasi Felina, della cooperativa Regina Pacis, dei Ragazzi del Progetto Casa Raoul, dell’Ais Regione Campania e dell’associazione Arte nei Campi Flegrei.

Dichiarazione del sindaco di Quarto Antonio Sabino

«Forte e intensa la volontà amministrativa e politica di cogliere tutte le possibilità per rilanciare il territorio di Quarto nell’ambito delle attività supportate dalla Regione Campania di valorizzazione culturale. Insieme ai Comuni flegrei, Quarto ha strutturato una proposta avente il suo focus sulla riscoperta delle tradizioni: il passato del mondo agricolo, riletto e rielaborato, può diventare volano economico e culturale per tutto il nostro territorio. Crediamo fortemente che a Quarto si debba e si possa avere una rivoluzione culturale che sia di sostegno a tutti gli aspetti, strutturali ed economici della nostra città.»

Dichiarazione Assessore alla cultura di Quarto Raffaella De Vivo

«Grande entusiasmo da parte dell’Amministrazione comunale, delle realtà produttive, delle associazioni e di tutto il territorio di Quarto per  questa attività che vuole dare ampio spazio e nuovo respiro alle tradizioni del territorio. Un’ importante opportunità per permettere ai cittadini di riscoprire le bellezze archeologiche,  storiche e culturali della nostra città. Particolare attenzione alle radici della nostra civiltà: il mondo antico della classicità riflesso nelle tracce reali di attività produttive come la Villa del Torchio e della sacralità quotidiana come la Fescina. Quarto, nel mondo  dell’antico, era luogo di colture vinicole e agricole, luogo di passaggio e di scambi: oggi si ripropone come luogo di colture vinicole e produzioni di alto pregio, rilancia la riscoperta di piatti e dolci caratterizzati dalla semplicità contadina rivista con il gusto contemporaneo, amplia la sue attività con produzioni di ceramiche artistiche e di presepi. Un ringraziamento a tutti coloro che ci credono e lavorano in questa direzione con l’obiettivo di rilanciare l’area flegrea interna che Quarto rappresenta».

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending