Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

“Devi essere mia e di nessun altro. Ti sfiguro”: arrestato

Pubblicato

il

Devi essere mia e di nessun altro

“Devi essere mia e di nessun altro”. Violenza di genere a Ercolano. L’indagato avrebbe minacciato di sfigurare la sua ex compagna

“Devi essere mia e di nessun altro. Ti sfiguro”. Ieri comunica che nella mattinata del 28 novembre 2023 personale della Tenenza di Ercolano ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Ad emettere il provvedimento il Giudice per le Indagini Preliminari Tribunale Napoli. A finire in carcere un indagat C.G. un 36enne di Portici, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è gravemente indiziato di stalking nei confronti della sua ex compagna, una 34enne di Ercolano.

Le articolate e tempestive indagini condotte dalla locale Tenenza Carabinieri di Ercolano – coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, IV sezione indagini “Violenza di genere e tutela delle fasce deboli della popolazione” – hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo.

L’indagato, infatti, in più occasioni avrebbe minacciato la donna di morte e addirittura di sfigurarla con l’acido.

Tale comportamento avvrebbe ingenerato timore nella vittima per la sua incolumità personale. L’uomo era arrivato a pedinarla nelle ore notturne e a provocare danni alla sua autovettura.

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari. Contro di essa sono ammessi mezzi di impugnazione. I destinatari della stessa sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending