Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Masseria Ferrajuoli ad Afragola. Nave (M5S): Lo snodo stradale spaccherebbe il bene

Pubblicato

il

Masseria Ferrajuoli ad Afragola, incontro in prefettura

Uno snodo stradale potrebbe spaccare in due Masseria Ferrajuoli ad Afragola. Nave (M5S): “Un posto ideale per promuovere l’educazione ambientale e degli orti sociali ”

Incontro in Prefettura per risolvere la questione dello snodo stradale che rischia di spaccare in due Masseria Ferrajuoli ad Afragola, un bene confiscato alla camorra. Sul tema è intervenuto il Senatore M5S Luigi Nave insieme ai suoi colleghi. In una comunicazione inviata in redazione il resoconto dell’incontro.

“Assieme al vicepresidente della Camera Sergio Costa, al deputato Alessandro Caramiello, al consigliere regionale Gennaro Saiello M5S, alla consigliera comunale Marianna Salierno – Consigliere Comunale M5S 2050 Afragola, al consigliere della città metropolitana di Napoli Salvatore Flocco e alla consigliera di municipalità Teresa de Giulio, ho partecipato ad un vertice con il prefetto di Napoli Claudio Palomba per fare il punto della situazione su due beni confiscati alla camorra: la Masseria Ferrajuoli di Afragola e il sito in via Mennella a Casalnuovo di Napoli già affidato alla cooperativa sociale Ars”. Così ha esordito nella comunicazione il senatore Nave.

“Si tratta di beni confiscati alla Camorra dall’alto potenziale riqualificativo, in particolare quello di Casalnuovo che si estende per oltre 12 ettari”. Ha spiegato l’esponente del Movimento 5 Stelle in Senato.

“Un posto ideale per promuovere l’educazione ambientale e la cultura degli orti sociali ma resta da risolvere la questione di uno snodo stradale che rischia di spaccare il bene a metà”. Ha ancora rimarcato Nave, evidenziando le potenzialità del Sito.

“Dal confronto con il Prefetto ci impegneremo a risolvere questa problematica entro due mesi. Inoltre, credo sia doveroso un supporto normativo fiscale e contributivo per sostenere le associazioni che gestiscono i beni confiscati”. Ha aggiunto il Senatore 5 Stelle

“Al margine dell’incontro, in qualità di commissario della IX Commissione ho richiesto inoltre aggiornamenti sulla vicenda dei lavoratori ex-Whirpool. Vi terrò aggiornati anche su questo fronte”. Ha così concluso Luigi Nave

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Trending