Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Palazzo Reale di Napoli, dal 1° ottobre “Un sabato da Re”

Pubblicato

il

palazzo reale di napoli

“Un sabato da Re”: tornano al Palazzo Reale di Napoli le aperture serali al costo straordinario di 2 euro

Nell’ambito dei progetti di valorizzazione 2022, il Palazzo Reale di Napoli organizza nei mesi di ottobre e novembre l’iniziativa “Un sabato da Re”. Essa prevede l’apertura straordinaria serale al pubblico dalle ore 20.00 alle 23.00 (ultimo ingresso alle ore 22.00) al costo ridotto di 2 euro

Dopo il successo estivo dei venerdì con 8.000 visitatori nei sei appuntamenti ad agosto e settembre, programmate altre cinque aperture dalle 20 alle 23 nei mesi di ottobre e novembre

La prima data, il 1° ottobre, è stata scelta in coincidenza con la rassegna “Campania Libri Festival della lettura e dell’ascolto”. Il festival si svolgerà nei porticati del Palazzo dal 29 settembre al  2 ottobre 2022.

Sarà un fine settimana intenso anche in previsione dell’apertura gratuita, il 2 ottobre, per l’iniziativa ministeriale “Domenica al Museo”. Durante tale iniziativa sarà possibile visitare l’Appartamento Storico dalle 9.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00)

Le aperture avranno cadenza quindicinale e, quindi, il Palazzo Reale aprirà le porte anche il 15 e il 29 ottobre, mentre le date scelte per i mesi di novembre sono il 5 e il 19.

Quest’estate l’iniziativa delle aperture serali ha riscosso un notevole successo. Ha fatto, così, registrare un numero di visitatori che ha di poco superato le 8.000 unità nei mesi di agosto e settembre. Durante tale periodo effettuate sei aperture straordinarie serali con l’iniziativa “Venerdì a Palazzo”.

Durante le aperture serali resteranno chiusi al pubblico il Giardino Romantico e la Galleria del Tempo, visitabili durante i consueti orari e giorni di apertura. Non sarà possibile prenotare il biglietto per l’iniziativa “Un sabato da Re”, che sarà acquistabile direttamente a Palazzo Reale, in Piazza del Plebiscito.

Info: www.palazzorealedinapoli.org

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Trending