Connettiti con noi

News

Giugliano, Fake News “Mundial Funghi”: nessun dipendente positivo al Covid-19

Pubblicato

il

Fake news via chat - foto: redazione
Foto: archivio

Salvatore Nave: “Rassicuriamo i clienti: nessuno dei nostri dipendenti e nessuno di noi è positivo al Covid-19”.

In un periodo di emergenza come questo in genere in una comunità dovrebbe essere unita, rispettare le regole e non abbandonarsi alla paura.

Ci rendiamo conto che non sempre e possibile, ma arrivare a fare circolare notizie false, senza che nessuno accerti della veridicità di ciò che si dice allora vuol dire che siamo ancora a zero.

Ci ritroviamo nostro malgrado a smentire una nuova fake news che riguarda un altro imprenditore conosciuto della zona di Villaricca, Giugliano e Qualiano: il Sig. Nicola Nave amministratore del Supermercato Mundial Funghi.

Sta circolando, in queste ore, una notizia secondo la quale un dipendente del negozio serebbe positivo al Covid-19 cosa assolutamente falsa.

«Nessuno dei nostri dipendenti è positivo al Covid-19, si tratta di una notizia falsa che sta girando da diverse ore». Così Salvatore Nave, figlio dell’amministratore ha esordito al telefono ed ha proseguito:

«Effettuiamo sanificazioni almeno quattro volte al giorno, facciamo entrare 4 persone per volta e abbiamo due Guardie giurate all’ingresso per rispettare la distanza di almeno un metro tra i clienti che attendono ai quali va il nostro ringraziamento per la pazienza che mostrano in questo periodo. Le false notizie come quelle che in queste ore ci stanno colpendo – ha continuato ancora Nave – non fanno altro che infangare il buon nome della nostra attività che con il duro lavoro abbiamo costruito. Voglio ripeterlo ancora per rassicurare i nostri clienti – ha concluso – nessuno dei nostri dipendenti e nessuno di noi è positivo al Covid-19. Ringraziando il cielo stiamo tutti bene».

Lo ripetiamo instancabilmente ormai da giorni diffondere notizie false che creano allarme sociale è un reato. Reato è anche ledere l’immagine di persone con notizie false.

In merito ai contagi preghiamo tutti di informarsi attraverso i giornali locali che conoscete e attraverso i canali ufficiali.

Pubblicità
Clicca per commetare

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending