Quantcast
Connettiti con noi

Politica

WHIRLPOOL, Nappi: Il fallimento è colpa di regione e governo

Pubblicato

il

Elezioni severino nappi

Per Severino Nappi Regione e Governo sono “Incapaci di un serio piano industriale” per la Whirlpool


Nessuno può mostrarsi stupito di quanto oggi Whirlpool ha confermato  di voler fare, lasciare cioè il sito di Napoli. Questo fallimento della cattiva politica, che sta in capo innanzitutto al M5S, lo avevamo purtroppo previsto da tempo indicando anche i diretti responsabili di quello che è e sarà un dramma per la Campania”.

Ad affermarlo in una nota è Severino Nappi, Il Nostro Posto.

Sia il governo nazionale, incapace di gestire il rapporto con la multinazionale Whirlpool, sia la regione di De Luca, che il massimo che ha fatto è stato quello di spacciare una fumosa e inconsistente delibera per un piano industriale, faranno pagare ai cittadini campani un prezzo altissimo. Noi chiediamo alla Whirlpool – conclude Nappi di attendere il tempo delle elezioni con l’impegno di presentare, dopo averla concordata con loro e con il sindacato, una vera proposta di rilancio dell’ industria del bianco in Campania”.

Nota stampa Severino Nappi

Trending