Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

La Panzanella Toscana: un tuffo nella tradizione toscana

Pubblicato

il

Panzanella

La panzanella toscana: un piatto facile da preparare, estivo e fresco. Perfetto per una buona dieta mediterranea

La panzanella è un piatto tradizionale toscano che incarna perfettamente la filosofia della cucina italiana: semplicità, genuinità e sapori autentici. Questa insalata estiva, nota anche come “panmolle”, è una celebrazione del pane raffermo e delle verdure fresche, unendo ingredienti umili in un’esplosione di gusto e freschezza. Scopriamo insieme le origini, gli ingredienti e la preparazione di questa deliziosa ricetta.

Origini della Panzanella

Le origini della panzanella risalgono a tempi antichi, quando i contadini toscani cercavano modi ingegnosi per utilizzare il pane raffermo. Il pane, un alimento prezioso, non veniva mai sprecato. La panzanella nasce come un piatto povero, fatto con ciò che la terra offriva durante la stagione estiva: pane raffermo, pomodori maturi, cipolle, cetrioli e basilico. L’aggiunta di olio extravergine d’oliva e aceto di vino bianco completava questo piatto, rendendolo nutriente e rinfrescante.

Ingredienti

  • 300 g di pane toscano raffermo
  • 4 pomodori maturi
  • 1 cetriolo1 cipolla rossa
  • 1 peperone giallo o rosso
  • 20 foglie di basilico fresco
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione del pane:

Taglia il pane raffermo a cubetti e mettilo in una ciotola grande.

Bagna leggermente il pane con acqua fredda e lascialo ammollare per circa 15-20 minuti.

Dopo che il pane si è ammorbidito, strizzalo delicatamente per rimuovere l’acqua in eccesso e sbriciolalo in una ciotola capiente.

Preparazione delle verdure:

  • Lava i pomodori, il cetriolo e il peperone
  • Taglia i pomodori a cubetti
  • Sbuccia il cetriolo e taglialo a rondelle sottili.
  • Taglia il peperone a strisce sottili.
  • Affetta finemente la cipolla rossa

Assemblaggio del piatto:

  • Aggiungi le verdure preparate nella ciotola con il pane sbriciolato.
  • Spezzetta le foglie di basilico e aggiungile al composto

Condimento:

  • In una ciotolina, emulsiona l’olio extravergine d’oliva con l’aceto di vino bianco, il sale e il pepe.
  • Versa il condimento sulla panzanella e mescola bene per amalgamare tutti gli ingredienti

Riposo:

  • Lascia riposare la panzanella in frigorifero per almeno 1 ora prima di servire. Questo permetterà ai sapori di amalgamarsi bene

Servi la panzanella fredda, decorata con qualche foglia di basilico fresco

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending