Quantcast
Connettiti con noi

News

“Omaggio a Sergio Bruni”, un bagno di folla a Villaricca

Pubblicato

il

omaggio a sergio bruni

Omaggio a Sergio Bruni: una villa comunale gremita di adulti e bambini, è il risultato di un impegno profuso dalla politica, dal mondo del volontariato e dalle scuole

Il vociare dei giovani, la gioia dello stare insieme e le note della musica hanno risuonato nell’aria sorpassando il limite della Circumvallazione Esterna e facendosi notare da un’intera città che è accorsa in villa comunale a Villaricca. Venerdì sera, la villa comunale era davvero gremita di persone, tante quante non si vedevano da tempo tutte insieme. Il “miracolo”, lo ha fatto l’Omaggio a Sergio Bruni, l’evento organizzato dal Comune di Villaricca in collaborazione con la Pro loco, rientrante tra le iniziative del cartellone finanziato da Città metropolitana.

Omaggio a Sergio Bruni

Presenti alla serata, il sindaco Francesco Gaudieri, gli assessori Giovanni Granata e Simona Ferrante, i Dirigenti scolastici del territorio, il presidente della Pro Loco, Teresa De Rosa  ed il vice presidente Tommaso Di Nardo, il presidente dell’Unpli Napoli, Luigi Barbati e il consigliere di Città Metropolitana,  Luciano Borrelli, che ha ricordato l’amico fraterno Armando De Rosa e la sua grande dedizione alla valorizzazione della figura di Sergio Bruni e della sua canzone. Il Consigliere metropolitano ha formalmente preso l’impegno di assicurare sempre l’appoggio di Città Metropolitana, ad eventi come il “Premio Villaricca Sergio Bruni  – La canzone napoletana nelle scuole” che coniugano perfettamente il territorio partendo dalla valorizzazione delle radici in un ideale passaggio di testimone alle giovani generazioni.

E proprio i più giovani hanno dimostrato di tenere al passato non nostalgico, ma vivo e vegeto, con la ricca partecipazione al “Premio Villaricca Sergio Bruni  – La canzone napoletana nelle scuole”. Durante la serata, infatti, sono stati premiati i vincitori della IX Edizione del Premio, rilanciato quest’anno nelle scuole di Villaricca. Gli alunni, inoltre, si sono esibiti in coreografie e canti ispirati alla Canzone napoletana, riscuotendo grande successo tra il pubblico a comprova che le scuole hanno un ruolo fondamentale nel tramandare le tradizioni, come ha sempre sostenuto il presidente Armandino De Rosa, ideatore del Premio, al quale è andato il corale ricordo di tutti gli intervenuti.

L’arte del Miracoloso innesto tra mondo contadino e mare di Napoli è stata celebrata dagli alunni del Liceo artistico, musicale e coreutico “Palizzi” di Napoli, vera eccellenza della scuola d’arte napoletana in ogni sua forma. Il Palizzi ha portato a Villaricca l’evento conclusivo previsto nella convenzione per i PCTO sul progetto “Sergio Bruni e la canzone napoletana” sottoscritta con la Pro loco di Villaricca, ed il pubblico, affascinato, ha potuto godere delle performance di un’orchestra composta da 50 elementi che hanno suonato dal vivo.

È stato molto emozionante percepire con quanta passione e interesse i giovani studenti del Palizzi hanno accolto il Poeta Salvatore Palomba nel seminario formativo tenutosi a marzo presso la sede del Liceo”,  ha ricordato la Presidente della Pro Loco, Teresa De Rosa, ringraziando i professori per l’eccellente lavoro di guida e sensibilizzazione dei ragazzi verso la Canzone classica napoletana.

Omaggio a sergio Bruni

La lunga manifestazione affidata alla poliedrica presentazione di Antonio Diana, ha visto come ospite speciale della serata dedicata a “la Voce ‘e Napoli”, Roberto Colella, frontman della band partenopea “La Maschera”, da sempre appassionato di Sergio Bruni, tanto da partecipare e vincere da bambino la II edizione del Premio dedicato al grande Maestro Colella, ha plaudito per la serata invitando a ripetere manifestazioni così coinvolgenti, capaci di tenere per ore tante persone insieme ed a vivere gli spazi cittadini, come la bella villa comunale.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending