Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Al controllo dei Carabinieri fornisce le generalità del fratello gemello: arrestato un 36enne

Pubblicato

il

Montoro: evaso dai domiciliari

Avellino: I carabinieri durante un controllo scoprono che un uomo aveva consegnato la generalità del fratello gemello e non la sua. Arrestato

Tra le misure adottate dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino per il contrasto alla criminalità predatoria, c’è il costante presidio dei territori a ridosso dei caselli autostradali.

Sabato pomeriggio, durante uno dei numerosi posti di controllo eseguiti dai militari della Compagnia di Mirabella Eclano in zona Castel del Lago, nel comune di Venticano, è stata fermata una vettura che destava particolare sospetto.

Alla richiesta di fornire i documenti, il conducente si è limitato a declinare le proprie generalità, affermando di non avere al seguito la patente di guida.

Ma il comportamento del sedicente 36enne della provincia di Napoli, non ha convinto i Carabinieri, che hanno deciso di approfondire il controllo. In breve la scoperta: il fermato, privo di patente poiché già revocata, avrebbe fornito le generalità del fratello gemello.

Per l’uomo, già gravato da alcune sentenze di condanna e con un nutrito curriculum criminale (compreso un c.d. Avviso Orale aggravato), è allora scattato l’arresto in flagranza di reato e la sottoposizione agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. 

L’arrestato è persona sottoposta a indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva.

Trending