Quantcast
Connettiti con noi

News

Mad for Science 2024. Il “Galilei” di Benevento tra gli otto finalisti

Pubblicato

il

Mad for the Science

L’istituto Galilei di Benevento tra le otto scuole italiane finaliste per della competizione “Mad for Science 2024”

L’istituto Galilei di Benevento tra gli otto finalisti di “Mad for science 2024”. Quando la passione per le scienze non ha limite, quando la voglia di fare supera la sola conoscenza teorica, solo allora si avviano progettazioni importanti come partecipare a Mad for Science.

Mad for Science
Galilei-Vetrone Benevento

Si tratta di un concorso nazionale che premia la passione per le Scienze della Vita, il lavoro di squadra e il talento, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione come iniziativa di valorizzazione delle eccellenze delle Scuole Secondarie di Secondo Grado. A diffondere la notizia una comunicazione dell’Istituto Galilei-Vetrone di Benevento.

La Fondazione DIASORIN, che sponsorizza Mad for Science, mette in palio premi in denaro. Tali premi – si legge nella nota – permetteranno di implementare il biolaboratorio interno all’istituto per fornirlo di moderne attrezzature e strumentazioni all’avanguardia con cui realizzare le esperienze descritte nel progetto “Melo annurca 2.0”.

Mad for the Science
Galilei-Vetrone Benevento

“Grazie alla determinazione degli studenti e dei docenti – spiega la comunicazione – anche Il Galilei-Vetrone è tra le otto scuole finaliste con il progetto “Melo annurca 2.0”, grazie al quale si parlerà di biotecnologie verdi ed in particolare di cisgenesi. Rappresenteremo il nostro Istituto il 23 Maggio a Torino”.

Mad for the Science
Mad for the Science – Galilei-Vetrone Benevento

“Grande l’impegno dei nostri studenti Alessandro Battiloro, Concetta De Cicco della 4D e Luigi Iorizzo, Francesco Formichella e Niccolò Del Sorbo della 3F e delle Prof.sse M. Concetta Nicoletti ed Elvira Donazzoli a cui va un grande in bocca al lupo da parte del Dirigente Scolastico Giovanni Marro e di tutto il corpo docente”.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending