Quantcast
Connettiti con noi

News

Industria, Nave (M5S): Manifattura a pezzi, meloni racconta Paese che non esiste

Pubblicato

il

Nave (M5S): Il sistema

“L’indice “Purchasing Managers” Index (Pmi) che indica lo stato di salute della nostra manifattura ad aprile è collato a 47.3 punti dai 50.4″

ROMA, 2 MAGGIO – “L’indice “Purchasing Managers” Index (Pmi) che indica lo stato di salute della nostra manifattura ad aprile è collato a 47.3 punti dai 50.4 del mese prima, secondo quanto rivela Istat. Questo indice tiene conto di molteplici fattori come ordini, scorte di acquisto, produzione, occupazione e vendite: è evidente che qualcosa non va nel nostro tessuto produttivo, e che Meloni e il suo impalpabile ministro Urso raccontano un paese che non esiste.

La produzione industriale, del resto, è in picchiata da 13 mesi in fila. E se ci aggiungiamo che i prezzi di acquisto dei materiali sono tornati a salire, che il costo dei carburanti è alle stelle e quello dell’energia oscilla continuamente, il quadro è presto dato. Con una crescita economica inchiodata allo zero virgola le nostre attività produttive arrancano, nonostante i proclami ingannevoli della premier.

E con il bel regalino del Patto di Stabilità, accettato supinamente dal governo e da tutti i partiti di maggioranza, nei prossimi anni bisognerà tagliare a destra e a manca con conseguenze devastanti per il nostro Pil. Con Meloni stiamo polverizzando ogni primato in tema di austerity, e i risultati sono questi”. Così in una nota il senatore M5s Luigi Nave.

Comunicato stampa

Trending