Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Minacciano donna ferma in auto: scatta divieto di dimora a Napoli

Pubblicato

il

Minacciano donna ferma in auto

Minacciano una donna ferma nella sua auto: pretendevano denaro per il lavaggio del parabrezza non richiesto

Minacciano una donna ferma in auto. Nella mattinata del 2 e 3 aprile 2024, gli agenti del Commissariato “San Ferdinando” ha notificato a due persone: A.R.A. di anni 22 e I.R.F. di anni 24, entrambi senza fissa dimora, un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale del divieto di dimora nel comune di Napoli. I due sono gravemente indiziati del reato di tentata estorsione aggravata. A darne notizia una comunicazione della Questura di Napoli su delega della Procura della Repubblica.

In particolare, i due uomini, soliti stazionare quotidianamente in questa piazza Sannazaro, il 14 settembre 2023 avrebbero minacciato una donna ferma a bordo della propria auto nei presso del semaforo. Le minacce sarebbero scaturite dalla mancata corresponsione di denaro preteso per il lavaggio, non richiesto, del parabrezza dell’autovettura.

Il GIP del Tribunale di Napoli, concordando con l’esaustivo quadro indiziario acquisito dalla Polizia di Stato, delegata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli agli accertamenti del caso, ha emesso la misura cautelare eseguita la scorsa settimana.

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione. I destinatari sono persone sottoposte alle indagini, quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending