Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Melito, inchiesta “Racket 2.0”: condanne e assoluzioni in primo grado

Pubblicato

il

Inchiesta “Racket 2.0” comminati oltre 50 anni di pena per alcuni degli imputati. 10 sono, invece, le assoluzioni

In totale sono più di 50 gli anni di reclusione comminati da parte della prima sezione penale del Tribunale di Napoli Nord riguardo il processo relativo al racket a Melito in seguito all’inchiesta definita “Racket 2.0“.

Oltre alle pene anche multe, confische di varia natura e interdizioni dai pubblici uffici. Ricordiamo che tra i condannati vi sono imprenditori e due agenti della polizia municipale urbani.

La prima sezione penale del Tribunale di Napoli nord ha decretato l’assoluzione per gli altri imputati; in particolare assolti Marrone Luigi e Coppola Andrea perché il fatto non sussiste mentre sono stati assolti Papa Rocco, Boggia Nicolina, Sanguinetti Concetta, Nastro Salvatore, Liberti Raffaele, Chianese Carmine, Capozzi Francesco e Musella Antonio per non aver commesso il fatto.

Ricordiamo che la sentenza è in primo grado e che quindi si dovrà di certo attendere tutti i gradi di giudizio per la sentenza definitiva.

Trending