Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Picchia e minaccia la moglie a Castel Volturno

Pubblicato

il

Picchia e minaccia la moglie

Picchia e minaccia la moglie. La donna ha chiesto aiuto alla Polizia dopo l’ennesimo episodio di violenza fisica e psicologica

Picchia e minaccia la moglie a Castel Volturno. La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 44enne di origine partenopea. L’uomo è ritenuto responsabile di maltrattamenti ai danni della moglie.

L’arresto dell’indagato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, richiesta dalla Procura presso lo stesso Tribunale.

Le indagini sono partite dall’intervento della Volante del Commissariato di Castel Volturno, richiesto dalla donna, a seguito dell’ennesimo episodio di violenza psicologica e fisica da parte del marito.

La vittima riferiva di essere vittima di condotte violente reiterate nel tempo, commesse anche alla presenza dei figli minori della coppia. L’indagato avrebbe minacciato gravemente la donna, l’avrebbe ingiuriata e le avrebbe provocato lesioni.

L’attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha consentito una completa ricostruzione dei fatti, che ha portato all’adozione della misura cautelare degli arresti domiciliari, anche al fine di scongiurare la reiterazione delle condotte.

Si precisa che il procedimento è nella fase delle indagini preliminari. L’odierno indagato è da ritenersi innocente fino a sentenza definitiva. La misura cautelare eseguita è adottata senza il contraddittorio che avverrà innanzi al Giudice. Quest’ultimo potrà anche valutare l’assenza di ogni forma di responsabilità in capo all’indagato

Trending