Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Catena tra due alberi: muore motociclista nel Teramano

Pubblicato

il

trekking sul vesuvio

Una catena tesa tra due alberi e un motocilista la centra in pieno su una strada sterrata del Teramano: è accaduto il 17 marzo.

Doveva essere una normale gita in moto con gli amici per un motociclista 25 enne della provincia di Teramo, invece ha trovato la morte in sella alla sua moto da cross per una catena tesa tra due alberi su un percorso sterrato nelle campagne di San Nicola di Bisenti sempre nel Teramano.

Il fatto è accaduto nel pomeriggio di domenica 17 marzo. Il 25enne con casco allacciato ha impattato senza rendersene conto con il collo contro una catena tra due alberi, posta per sbarrare il sentiero. Sul posto l’elisoccorso del 118 e i Carabinieri della Compagnia di Giuilianova, ma per il motociclista non c’è stato nulla da fare: le ferite erano troppo gravi. Stando alle ricostruzioni, il motociclista sarebbe entrato nel terreno privato da un sentiero secondario non dalla strada principale.

Le indagini del Nucleo Investigativo sono concentrato da un lato a capire chi sia il proprietario del terreno e dall’altro chi abbia posto effettivamente la catena tra i due alberi e se vi siano condotte illecite.

Trending