Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Bilancio Qualiano. Di Procolo e Russo: a rischio la presentazione per il 15 marzo

Pubblicato

il

Bilancio Qualiano

Bilancio Qualiano. Di Procolo e Russo: “È probabile che il comune sarà diffidato dalla Prefettura di Napoli”

Bilancio Qualiano. È noto a tutti che i dirigenti dell’area economica finanziaria scappano (ben 3 in circa due mesi) via da Qualiano, e il motivo è probabilmente legato al fatto che ci sono troppe problematiche responsabilità da assumersi per una cattiva gestione proveniente sicuramente dal passato.

Troppi debiti, fatture non pagate e scarsa riscossione dei tributi locali. A fronte di questo, ovviamente l’amministrazione, per non fare brutte figure e per evitare il pre dissesto, chiede ai papabili dirigenti di fare quadrare i conti con escamotage che non trovano fondamento.

Motivo per cui dopo pochi giorni scappano dimettendosi dall’incarico. E pure durante la campagna elettorale il Sindaco raccontava di aver inquadrato i conti e messo a posto il bilancio, come solo un commercialista poteva fare.

Nulla di tutto questo era vero. Il bilancio comunale versa in condizioni particolarmente preoccupanti e oggi il primo cittadino non ha ancora trovato il suo (fido) ragioniere.

Con molta probabilità saranno scaricate colpe ai precedenti amministratori, per aver depauperato le casse del comune. Il solito scarica a barile. Ma dimenticano che ognuno di loro è amministratore locale, con ruoli diversi nel tempo, da almeno 20 o 30 anni.

Quindi, con molta probabilità, il comune non sarà pronto per la data del 15 marzo per approvare il bilancio e sarà costretto a subire una ennesima diffida dalla Prefettura.

Dulcis in fundo. Dalla stessa maggioranza trapelano voci di pre dissesto finanziario e aumento delle tasse ai massimi livelli. Se così fosse, sarà una sconfitta per la cittadinanza e per i commercianti che a stento riescono ad alzare la china in un momento come questo.

Da parte nostra, come consiglieri di minoranza, faremo il possibile per tutelare gli interessi del paese, attraverso proposte risolutive che possono evitare spiacevoli inconvenienti.

Nota stampa Consiglieri comunali Vittorio Di Procolo e Paolo Russo

Trending