Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Video Contest “Un giorno da Certosino”

Pubblicato

il

Video Contest

Video Contest “Un giorno da Certosino, racconta una tradizione del tuo paese in 3 minuti” proroga al 9 Dicembre 2023

Ci sarà tempo fino al 9 dicembre 2023 per partecipare alla seconda edizione di “Un giorno da
Certosino”
progetto di promozione culturale realizzato dalla Cooperativa sociale “Il Sentiero” di Teggiano e sostenuto dalla Regione Campania.

Il progetto, attraverso il Video contest “Racconta una tradizione del tuo paese in 3 minuti” ha
quale obiettivo la realizzazione di elaborati video che valorizzino il patrimonio immateriale
regionale e che promuovano le singole identità territoriali, attraverso storie di cultura locale, con attenzione ai riti, usi, costumi e alle tradizioni legate al cibo, all’artigianato, alla religione, al mondo contadino. Il Video contest si rivolge quest’anno non solo alle scuole secondarie di primo e secondo grado, ma anche alle associazioni di promozione culturale, ai Forum dei Giovani e alle Pro Loco della Campania.
«Abbiamo deciso di prorogare la scadenza al 9 dicembre – dice Fiore Marotta presidente della
Cooperativa sociale Il Sentiero
– per dare maggiori opportunità di partecipazione. Ci auguriamo che in queste due settimane il nostro appello venga accolto e che vengano realizzati numerosi video dedicati alle tradizioni della nostra regione.». Resta invariata la data di premiazione dei vincitori fissata per Lunedì 18 dicembre presso la Certosa di San Lorenzo a Padula.

Gli elaborati video potranno essere “caricati” sul sito www.ungiornodacertosino.it entro il termine del 9 dicembre 2023. I video vincitori – 3 votati dal web e 3 dalla giuria di qualità- riceveranno premi in denaro.

Nella giornata dedicata alla premiazione, il progetto “Un giorno da Certosino” offrirà la possibilità di partecipare al “Laboratorio dei Monaci spezieri” a cura del dott. Riccardo Di Novella, Direttore dell’Ecomuseo della Valle delle Orchidee e delle Antiche Coltivazioni di Sassano. Sarà inoltre possibile addentrarsi alla scoperta della Certosa di San Lorenzo, patrimonio Unesco dal 1998, grazie alle visite della Guida turistica Giuseppe Verga.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending