Quantcast
Connettiti con noi

News

Sanità digitale in Campania. Gianni Verde (FIMMG) scrive al responsabile Soresa

Pubblicato

il

Sanità digitale campana

Sanità digitale in Campania. Gianni Verde: Al sedici ottobre non riusciamo a caricare i dati relativi alle vaccinazioni partite il primo ottobre

Ritorna a parlare della Sanità digitale campana il dottor Gianni Verde, consigliere FIMMG Napoli ASL Napoli 2 Nord. Lo fa evidenziando brevemente tutte le criticità della digitalizzazione attraverso Soresa.

Verde ci recapita una lettera aperta – riceviamo e pubblichiamo volentieri – inviata anche a mezzo pec al dottor Massimo Di Gennaro, Direttore Innovazione, Logistica integrata, Sanità digitale presso SORESA, la società Regionale per la sanità Campana.

Pubblicità

Secondo quanto ci spiega Verde in passato con la pandemia la situazione era ingolfata e quindi era normali rallentamenti e altri problemi, “ma ora che la situazione è più “normale” non è ammissibile l’attuale funzionamento”. Verde parla di addirittura di “inefficienza”.

“Avevano chiesto ai medici di iniziale la campagna vaccinale il primo ottobre. Gli invii dei dati in piattaforma Soresa dovevano essere contemporanei alla vaccinazione e – ci spiega ancora Il dottor Gianni Verde – che al sedici ottobre i medici non riescono ancora ad inviare”.

Ancora ha parlato dei gestionali a loro in uso “che sono in difficoltà e le osservazioni fatte sembrano non sortire effetti”.

Pubblicità

“Tali problematiche – ci dice il medico di medicina generale – sono presenti perché si è distanti dalla vera sanità fatta di contatti con i pazienti ogni giorno e di problematiche che esulano la burocrazia il peggiore dei mali in pubblica amministrazione”.

Di seguito lasciamo la lettera aperta a firma del dottor Gianni Verde

Gent.
Il fascicolo sanitario così inteso serve a poco. Non sono i dati soprattutto E = economy che interessano. Non solo le ricette ma dati sanitari quali Gruppo sanguigno Patologie piuttosto multimorbido Consenso a donazioni: organi etc., last test, condivisione con Tessera Team … potrei continuare.

Pubblicità

Facciamo di tutto ogni giorno per far funzionare il Sistema Sanitario Regionale ma è una corsa ad ostacoli. Vaccini che non possono essere inviati Piattaforme lente e con item inutili. Farraginose. Mai una interfaccia con la base. Con i Medici.

La Dirigenza che vive in una sorta di Iperuranio; distante dalla terra ovvero dai terrestri uomini di ogni giorno che affrontano i problemi. Quelli reali.

Ho scritto, ma inutilmente. Tanto entrerà da una parte e uscirà dall’altra. Spero solo che nel passaggio, uno spiffero di ratio muova una foglia di dignità.

Pubblicità

Cordialità
DR. GIANNI VERDE

Pubblicità