Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Cincinnati Chili: Una delizia dell’Ohio da sperimentare in casa

Pubblicato

il

Cincinnati Chili
foto da wikipedia

Cincinnati Chili: La magica fusione di aromi in un piatto iconico dell’Ohio che trasporterà il tuo palato in un viaggio gustativo

L’Ohio, uno stato degli Stati Uniti situato nella regione del Midwest, ha una ricca tradizione culinaria che riflette le influenze di diverse culture. Una delle ricette più rappresentative dello stato è il “Cincinnati Chili,” una variazione unica della chili con carne. Ecco come prepararlo:

Cincinnati Chili

Ingredienti:

  • 450 g di carne macinata magra (manzo o una miscela di manzo e maiale)
  • 1 cipolla media, tritata finemente
  • 2 spicchi d’aglio, tritati finemente
  • 1 tazza di brodo di pollo
  • 1 tazza di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di pepe di Cayenna (o al gusto)
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di cacao in polvere
  • 1 cucchiaio di pepe nero
  • 1 cucchiaio di pepe bianco
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • Sale e pepe nero macinato a piacere
  • Spaghetti cotti
  • Cipolle tritate, fagioli rossi, formaggio grattugiato e crackers (per guarnire, a piacere)

Istruzioni:

  1. In una grande pentola, rosolate la carne macinata a fuoco medio-alto fino a quando è ben sbriciolata e dorata. Rompetela bene con una spatola per evitare grumi.
  2. Aggiungete la cipolla tritata e l’aglio alla carne e continuate a cuocere per alcuni minuti finché le verdure sono appassite.
  3. Aggiungete il brodo di pollo, la passata di pomodoro, l’aceto di mele e tutti gli ingredienti secchi (zucchero, pepe di Cayenna, cannella, cacao, pepe nero, pepe bianco, cumino, noce moscata) alla carne. Mescolate bene e portate a ebollizione.
  4. Riducete il fuoco a medio-basso, coprite la pentola e lasciate cuocere il chili a fuoco lento per almeno 1 ora, mescolando di tanto in tanto. Aggiustate il sapore con sale e pepe, se necessario.
  5. Nel frattempo, cuocete gli spaghetti seguendo le istruzioni sulla confezione.
  6. Per servire, mettete una porzione di spaghetti cotti su un piatto, quindi aggiungete una generosa porzione di chili sopra gli spaghetti. Guarnite con cipolle tritate, formaggio grattugiato, fagioli rossi (se desiderate) e crackers sbriciolati.

Il Cincinnati Chili è noto per essere servito in varie “way” (modi), a seconda degli ingredienti di guarnizione desiderati. Ad esempio, un “3-Way” include spaghetti, chili e formaggio, mentre un “4-Way” aggiunge cipolle e un “5-Way” include anche i fagioli rossi. Questa ricetta è una gustosa interpretazione di uno dei piatti più iconici dell’Ohio.

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter

Pubblicità