Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Barbie 2023: un film tutto in Rosa

Pubblicato

il

barbie il film
immagine presa da instagram sul profilo di RyanGoslinguk

Barbie: icona di stile, valori e rappresentante femminile da secoli

Dopo i molteplici film pubblicati, Barbie diviene sempre più inclusiva. Il nuovo film è ambientato in un mondo chiamato “Barbieland”.

Esso è un mondo parallelo a quello reale, dove il colore predominante è il rosa in tutte le sue sfumature e, in quel contesto, le donne occupano i ranghi più alti della società.

Pubblicità

Sono, infatti, solo donne nel parlamento, donna è il Presidente. Tutti i ruoli chiave gestiti da donne: medici, avvocati, presidenti di tribunali, università, astronaute. Un mondo al femminile, in somma, dove gli uomini rappresentano personaggi secondari.

Ma improvvisamente Barbie stereotipo – quella per eccellenza – si sente sopraffatta da pensieri di morte, crescita di cellulite, piedi piatti e tanto altro. Notoriamente la Barbie cammina sulle punte ed è praticamente perfetta.

Quindi, per dare risposta ai pensieri, chiede aiuto da una barbie particolare: Barbie stramba, detta così perché una bambina, mentre giocava, le ha tagliato i capelli e disegnato sulla faccia. Sintomo di una forte usura per il gioco.

Pubblicità

Barbie stramba vive in una “casa” molto particolare ed indossa abiti con colori sgargianti a posto del solito rosa.

Barbie stramba consiglia a quella Stereotipo di recarsi nel mondo reale, attraverso l’uso dei suoi accessori quali: pattini, camper, auto e tanto altro.

Un viaggio molto lungo che pero le permetterà di capire, appena arrivata, che nel mondo reale non è tutto come sembra. Nel suo viaggio è accompagnata da Ken, che scopre la predominanza maschilistica del mondo reale e ne resta in parte affascinato tanto da diventare maschilista, basandosi su vecchi stereotipi patriarcali.

Pubblicità

Ken, da quel momento vive quindi il suo sogno poiché è sempre vissuto nell’ombra di Barbie, intanto quest’ultima cerca di scoprire la verità, mentre agli ideatori di Mattel viene data la notizia che Barbie Stereotipo è nel mondo reale.

Mattel scopre la clandestinità della Barbie Stereotipo e tenta di catturarla non riuscendoci. Ma accade qualcosa di straordinario: incontra la sua disegnatrice. Da lì comprenderà che lei è uno stereotipo di una donna perfetta, mentre nella realtà non è così. Ci sono tante donne con ansie e problemi.

Scatterà poi la fuga per scampare da Mattel e raggiungere Barbieland in un intreccio di avventure anche divertenti. Quando tornerà nel suo mondo troverà qualcosa di inaspettato.

Pubblicità

Riuscirà solo alla fine a riportare tutto alla normalità con particolari aiuti anche dall’esterno.

Troveranno un certo riscatto anche i Ken che fino a poco prima si sentivano esclusi da decisioni.

Cosa deciderà di fare Barbie Stereotipo? Lo scoprirete solo guardando il film.

Pubblicità

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter