Quantcast
Connettiti con noi

News

Atti persecutori su Instagram: denigrava, derideva e minacciava una ragazza

Pubblicato

il

Atti persecutori su instagram

Atti persecutori su instagram. L’indagato 17enne attraverso Instagram avrebbe perseguitato una coetanea

Atti persecutori su Instagram. Gi agenti della Sezione di Avellino del Centro operativo della sicurezza cibernetica in Campania, Molise e Basilicata di Napoli ha eseguito una ordinanza cautelare con misure di prescrizione nei confronti di un 17enne della provincia di Salerno. A darne notizia una comunicazione della Questura di Avellino

Ad emettere il provvedimento cautelare il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale per i Minorenni di Salerno. Il giovane risulta, infatti, gravemente indiziato di atti persecutori commessi ai danni di una coetanea della provincia di Avellino. Le indagini condotte dalla Polizia postale hanno permesso di acquisire indizi di colpevolezza a carico dell’idagato minorenne. Il ragazzo risulterebbe, infatti, reale utilizzatore di profili “instagram”, creati ed utilizzati per denigrare, deridere e minacciare reiteratamente la vittima. La giovane esasperata da tali comportamenti ha inteso chiedere aiuto alla Polizia.

Dalle indagini, inoltre, sarebbe emersa che la grave e reiterata condotta dell’indagato è da ascriversi a futili motivi. I comportamenti sarebbbero dovuti ai mancati riscontri della vittima alle richieste dell’indagato.

Nei prossimi giorni il giovane potrà chiarire in sede di interrogatorio la sua posizione.

il provvedimento eseguito e una misura cautelare emessa in sede di indagine preliminare. Contro di essa sono ammesse impugnazioni. Il destinatario è una persona sotto indagine e quindi presunta innocente fino ad una sentenza definitiva.

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Trending