Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Violenza fisica sulla madre ad Acerra: arrestato 48enne

Pubblicato

il

Violenza fisica sulla madre ad acerra

Ancora un episodio di maltrattamenti in famiglia ad Acerra. L’indadagato avrebbe usato violenza fisica contro la madre, picchiandola con un bastone

Violenza fisica sulla madre, un altro di maltrattamenti in famiglia questa volta accaduto ad Acerra. Nelle prime ore del mattino, infatti, gli agenti del Commissariato di Acerra hanno eseguito una misura di custodia cautelare in Caracere. Ad emettere il provvedimento il Giudice p’er le Indagini Preliminari del Tribunale di Nola, su richiesta del PM della locale Procura della Repubblica.

A finire in carcere per effetto della misura L.A., un 48enne del posto.

Il provvedimento è scattato al termine di una articolata indagine partita subito dopo l’intervento di una pattuglia originato dalla richiesta di aiuto dell’anziana donna e madre dell’indagato.

Le indagini successive, coordinata dalla Procura di Nola, hanno permesso di ricostruire la contina condotta vessatoria del figlio nei confronti della madre. Hanno permesso, inoltre di ricostruire numerosi episodi di violenza anche fisica subita dalla donna.

L’attività investigativa ha permesso, inoltre, un precisa ricostruzione degli eventi, ottenuta anche con il contributo della parte offesa. Ciò avrebbe permesso di dimostrare la pericolosità dell’indagato e la reiterazione dei suoi comportamenti di maltrattamento che sfocerebbero in atti di minacce, lesioni personale, avvenuti almeno in un occasione anche con l’uso di un bastone. Non solo l’indagato avrebbe estorto anche piccole somme di danaro che il 48enne avrebbe usato per acquistare stupefacente.

L’arrestato è associato alla Casa circondariale di Napoli Poggioreale.

La misura eseguita è un provvedimento cautelare emesso in sede di indagine preliminare. Contro di esso sono ammesse impugnazioni. Il destinatario è una persona sottoposta ad indagini e quindi innocente fino a sentenza definitiva.

Se ti va lascia un like sulla nostra Pagina Facebook

Trending