Quantcast
Connettiti con noi

News

Travolge motociclista in tangenziale, denunciato

Pubblicato

il

Polizia stradale Tangenziale di Napoli
Foto archivio

Travolge un motociclista in tangenziale e fugge. Rintracciato cittadino italiano alla guida di un’auto con targa polacca

Travolge motociclista in tangenziale. Il fatto è accaduto il 22 settembre scorso tra lo svincolo di uscita di Capodichino e quello di Corso Malta. Un autovettura ha tamponato violentemente il conducendo di un motociclo BMW. Dopo l’urto il conducente della vettura si è dileguato, senza fermarsi e senza prestare soccorso al centauto che nel frattempo era rovinato al suolo e trasportato al Cardarelli dal personale del 118.

Le indagini eseguite dalla Polizia di Stato hanno permesso di ricostruire la vicenda. In particola gli agenti della Sottosezione Stradale di Fuorigrotta hanno visionato le immagini della video sorveglianza. Hanno così accertato che il conducente era alla guida di una Fiat Idea con targa di nazionalità polacca ed era uscito dallo svincolo di Corso Malta.

I poliziotti hanno continuato ad investigare. Da accertamenti operati al Registro dei Veicoli Esteri è emerso che la vettura è in uso ad un cittadino italiano. Questa mattina gli agenti hanno rintracciato l’uomo ed hanno verificato che aveva già provveduto a sostituire il faro destro e il paraurti anteriore della sua auto con un altro dello stesso colore. Il fine era quello di eliminare le tracce relative al sinistro stradale. Gli agenti hanno invitato l’uomo presso gli uffici degli investigatori dove lo hanno escusso a sommarie informazioni. In quella sede ha ammesso la propria responsabilità sull’accaduto.

Ulteriori accertamenti hanno permesso di verivicare 166 elusioni del pedaggio della Tangenziale di Napoli a carico di quel veicolo con targa straniera, commesse da luglio 2019 a settembre 2022. L’importo dell’elusione ammonta a 823,63 euro. La società per tale motivo ha sporto querela.

Gli agenti hanno così denunciato l’uomo in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere per i reati di fuga, omissione di soccorso ed insolvenza fraudolenta. Sequestrata preventivamente la vettura con ritiro delle targhe.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Trending