Quantcast
Connettiti con noi

News

Trovato il corpo del podista disperso sui Monti Ebolitani

Pubblicato

il

Trovato il corpo del podista disperso sui Monti Ebolitani

Il CNSAS Campania ha trovato il corpo del podista di Salerno in una zona impervia. Probabilmente, è scivolato cadendo lungo il pendio

Trovato il corpo del podista disperso. Sono proseguite per tutta la notte del 25 giugno le ricerche di F.G., l’atleta che ha fatto perdere le proprie tracce durante il Trail dei Monti Ebolitani. Ad annunciarlo una nota del CNSAS della Campania in una nota inviata ieri in redazione.

L’uomo, un 47enne originario di Salerno, era uno dei partecipanti alla manifestazione di ieri nel comprensorio del comune di Eboli (SA). Durante le fasi finali dell’evento, percorrendo l’ultimo chilometro, aveva fatto perdere le sue tracce.

Gli organizzatori della manifestazione hanno subito allertato i Carabinieri che hanno diramato l’allarme al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Campania iniziando le ricerche già dalla mezzanotte di ieri.

Nella mattinata del 26 giugno – come riporta la nota – durante una battuta di ricerca, i tecnici del Soccorso Alpino hanno rinvenuto un reperto. Il ritrovamento ha indirizzato le ricerche in una zona alcune pareti, ultimo tratto previsto dalla gara.

La zona è particolarmente impervia, tanto che il regolamento del Trial dei Monti Ebolitani raccomandava di non correre e prudenza. L’atleta di Salerno, proprio in quella zona, vesosimilmente è scivolato.

I Tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania e i volontari del Soccorso Montano Dedalo di Giffoni Valle Piana hanno trovato il corpo ad un centinaio di metri più giù lungo il pendio.

Dopo aver ricevuto l’autorizzazione dal magistrato competente per la rimozione della salma, sono iniziate le operazioni di recupero da parte del CNSAS della Campania.

Alle operazioni hanno partecipato anche la Protezione civile Eboli, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Eboli.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Trending