Quantcast
Connettiti con noi

News

Sorpreso a Procida con coltello, in manette 38enne

Pubblicato

il

Foto: Archivio

L’uomo era destinatario di divieto di avvicinamento alla parte offesa e divieto di dimora nel comune di Procida

I Carabinieri della stazione di Procida – questa notte – hanno arrestato un 38enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e possesso di armi o oggetti atti ad offendere.

Il trentottenne aveva a suo carico una misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa nonché del divieto di dimora nel Comune di Procida, ma questo non lo ha fermato.

L’uomo era su un traghetto proveniente da Pozzuoli. I Carabinieri lo hanno notato al porto di Procida durante le operazioni di sbarco. L’uomo – durante il controllo – ha tentato di fuggire, aggredendo i Carabinieri. Non semplice per i Militari dell’Arma data la resistenza, ma lo hanno comunque bloccato. Nelle sue tasche hanno trovato un coltello a serramanico, immediatamente sequestrato. Non è chiaro il motivo del suo ritorno sull’isola ma i suoi precedenti e il coltello

rinvenuto – secondo una la nota dei Carabinieri – farebbero pensare al peggio. L’arrestato è attualmente in attesa di giudizio.

Trending