Connettiti con noi

Sports

Il Napoli riscatterà subito Giovanni Simeone

Pubblicato

il

Il Napoli riscatterà subito Giovanni Simeone
Foto da profilo Instagram Giovanni Simeone

Il Napoli riscatterà subito Giovanni Simeone, l’attaccante argentino diventerà un tesserato azzurro a titolo definitivo

Il Napoli riscatterà subito Giovanni Simeone. Il Club azzurro di Aurelio De Laurentiis non aspetterà che scattino le condizioni fissate in estate con l’Hellas Veronain per rendere l’argentino un tesserato a titolo definitivo.

Come scrive l’edizione odierna de Il Mattino l’attaccante diventerà un tesserato del Napoli a titolo definitivo e gli azzurri pagheranno molto presto i 12 milioni di euro all’Hellas Verona, cifra stabilita in estate.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Amichevole Antalyaspor-Napoli, tante novità in formazione

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook

Sports

Hamsik dice addio alla sua cresta

Pubblicato

il

Hamsik
Foto da video postato su Instagram da Hamsik

Hamsik ha deciso di dire addio alla sua cresta e di passare ad un nuovo look, calciatori e tifosi scioccati

Marek Hamsik ex capitano del Napoli e centrocampista Trabzonspor ha deciso di dire addio alla sua cresta e di passare ad un nuovo look.

Il cambiamento non ha lasciato indifferente nessuno. Sui social sono arrivati tanti commenti da tifosi che sono dispiaciuti, scioccati, quasi delusi e anche da diversi calciatori che hanno espresso la propria sorpresa.

Ricordiamo che l’ex azzurro aveva promesso di tagliare la cresta soltanto in caso di vittoria dello scudetto nel Napoli.

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Continua a leggere

Sports

Cadetti di Fioretto: Cala sipario su quelli di Napoli, ma è arrivederci

Pubblicato

il

Cadetti di Fioretto

Cadetti di Fioretto, termina con successo il Circuito Europeo a Napoli, ma si pensa di portare nella città di partenopea gli Europei Under 23 nel 2026

Termina con successo il Circuito europeo Cadetti di fioretto portato all’ombra del Vesuvio da Sandro Cuomo, direttore tecnico del Club Schermistico Partenopeo.

Undici anni dopo l’ultima volta la scherma internazionale ha fatto capolino nel capoluogo e il successo dell’evento fa ben sperare in vista della candidatura di Napoli per ospitare, nel 2026, i Giochi Europei di scherma Under23.

Questa la proposta di cui hanno discusso le Istituzioni nella due giorni partenopea.

“Già comincia a prendere forma l’idea di proporre, insieme al Comune e alla Confederazione europea di scherma, di portare a Napoli gli Europei under 23 nel 2026 – afferma Sandro Cuomo e prosegue – questa del Circuito europeo si è dimostrata una tappa di successo: ho ricevuto molti complimenti per l’organizzazione da tanti protagonisti; la soddisfazione dei partecipanti è un buon punto di partenza per la candidatura della città di Napoli ad ospitare gli Europei di scherma”.

Entrambe le gare degli under 17 hanno vista un dominio quasi assoluto a stelle e a strisce. Nella prova maschile trionfa lo statunitense Bruk davanti ai compagni di squadra Rusadze e Kao che ha diviso il terzo gradino del podio con il portacolori del Singapore Loo. Il miglior Cadetto azzurro è stato Scalora che si è classificato 7^ al termine della kermesse.

Tra le Cadette del fioretto vince la pisana Vittoria Pinna che fa risuonare le note dell’inno di Mameli tra le pedane dell’impianto di Ponticelli.

Anche tra le donne, le statunitensi hanno mostrato il loro valore. Dietro all’italiana si sono classificate le americane Senic, Lung e Pevzner.

Nella due giorni del PalaVesuvio il parterre è stato ricco di appassionati e curiosi. È intervenuto l’assessore allo Sport e alle Pari Opportunità Emanuela Ferrante. L’assessore ha riconosciuto la buona organizzazione e ha ribadito ancora una volta il ruolo che lo sport deve assumere nella nostra città.

“L’attività sportiva deve essere un’ancora per tutti quei giovani delle periferie lasciati a loro stessi; per questa ragione ho desiderato che l’ingresso al palazzetto di Ponticelli fosse libero a tutti – ha esclamato l’assessore – perché potesse rappresentare una novità per i ragazzi del quartiere.”

Presente anche il presidente della Federazione italiana scherma Paolo Azzi, il consigliere federale Matteo Autuori.

Sabato ha portato il suo saluto, data la cospicua presenza della delegazione americana, anche la Console americana a Napoli, Tracy Roberts-Pounds.

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Continua a leggere

Sports

Ecco il calendario completo del Napoli per il mese di febbraio

Pubblicato

il

Ecco il calendario completo del Napoli
Foto da profilo Instagram Napoli

Ecco il calendario completo del Napoli. Saranno 5 gli impegni per gli azzurri a febbraio, con la sfida contro l’Eintracht

Ecco il calendario completo del Napoli. Dopo l’ultimo incontro di serie A contro la Roma inizia il Febbraio del Napoli, che tornerà in campo domenica prossima, nella sfida sul campo dello Spezia che si giocherà alle 12.30.

Saranno cinque gli impegni nel mese di febbraio per il Napoli, con una data cerchiata in rosso: la sfida contro l’Eintracht per l’andata degli ottavi di Champions League. 

Questo il calendario di febbraio

  • Spezia-Napoli – 5 febbraio ore 12.30
  • Napoli-Cremonese – 12 febbraio ore 20.45
  • Sassuolo-Napoli – 17 febbraio ore 20.45
  • Francoforte-Napoli – 21 febbraio ore 21 (Champions League)
  • Empoli-Napoli – 25 febbraio ore 18

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Continua a leggere

Sports

Spezia-Napoli, dove vederla in tv

Pubblicato

il

Spezia-Napoli

Spezia-Napoli, le due squadre si affronteranno per la ventunesima giornata di campionato domenica 5 febbraio alle ore 12.30

Domenica si gioca la ventunesima giornata di serie A e si affronteranno Spezia-Napoli. Le due squadre si incontreranno domenica 5 febbraio alle 12.30 allo Stadio Alberto Picco e la gara sarà visibile in diretta esclusiva su DAZN in streaming live e on demand. 

La telecronaca dell’incontro sarà affidata a Ricky Buscaglia, con Dario Marcolin al commento tecnico.

Probabili Formazioni

Spezia (3-5-2): Dragowski, Amian, Caldara, Nikolau, Holm, Bourabia, Ampadu, Zurkowski, Reca, Agudelo, Shomurodov

Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Politano, Osimhen, Kvaratskhelia

Ti potrebbe interessare leggere anche: Napoli-Cremonese, da oggi in vendita i biglietti

Se ti va lascia un like sulla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Continua a leggere

Sports

Jorginho-Arsenal, è fatta: 15 milioni al Chelsea

Pubblicato

il

Jorginho-Arsenal
Foto da profilo instagram Jorginho

Jorginho-Arsenal è fatta. Il centrocampista italo-brasiliano del Chelsea non aveva più la fiducia di Potter

Jorginho-Arsenal, è fatta. L’italo-brasiliano cambia casa, e dal Chelsea, dove era arrivato nel 2018 dal Napoli, si trasferisce all’Arsenal.

L’accordo tra i Chelsea e Arsenal è stato trovato sulla base di 15 milioni di euro in una trattativa che ha subito un’accelerata nelle ultime ore. Per il 31enne contratto fino al 2024 con opzione del club per un’ulteriore stagione. Manca solo l’ufficialità.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Napoli-Cremonese, da oggi in vendita i biglietti

Se ti va lascia un like sulla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Continua a leggere

Sports

Napoli-Cremonese, da oggi in vendita i biglietti

Pubblicato

il

Napoli-Cremonese
Foto da profilo Instagram Napoli

Napoli-Cremonese, da oggi in vendita i biglietti per l’incontro che si giocherà il 12 febbraio 2023 alle ore 20:45 allo Stadio Diego Armando Maradona

I biglietti per il match di campionato tra Napoli-Cremonese, incontro che si giocherà il 12 febbraio 2023 alle ore 20:45 allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, saranno messi in vendita da oggi 31 gennaio dalle ore 15:00.

Prezzi biglietti:

  • Tribuna Posillipo € 70,00
  • Tribuna Nisida € 55,00
  • Tribuna Family Adulto € 15,00/ € 5,00 (under 12)
  • Distinti € 40,00
  • Curve € 30,00

I biglietti a tariffa ridotta saranno previsti soltanto per il settore Tribuna Family e non sarà consentito il cambio nominativo del biglietto.

Ogni tifoso potrà collegarsi al sito di Ticketone e acquistare il biglietto online, per un massimo di 4 tagliandi a tifoso.

Se ti va lascia un like sulla nostra pagina Facebook e seguici su Twitter

Continua a leggere

Trending