Quantcast
Connettiti con noi

News

Violazione dei sistemi informatici Arpac, le attività proseguono

Pubblicato

il

Violazionesistemi informatici Arpac

Violazione dei sitemi informatici dell’ARPAC avvenuta il 16 agosto scorso. Rilevato un blocco un blocco dei sistemi generato da un attacco hacker

Verificata una violazione dei sistemi informatici dell’ARPAC avvenuta il 16 agosto scorso. Un grave attacco hacker, avvenuto alle ore 1:30 ha provocato il blocco dei sistemi. Lo ha dicharato in una nota inviata ai media la sstessa agenzia.

Isolati e spenti i server fisici, il sito web, i software di piattaforme informati ed altri sistemi coinvolti in via precauzionale.

Pubblicità

Secondo quanto riportata dalla nota inviatati in redazione, Arpac ha denunciato l’accaduto alla Polizia Postale e al Garante per la Protezione dei dati personali. Nel frattempo i tecnici sono al lavoro per ripristinare il notevolissimo patrimonio di dati e informazioni ambientali custoditi dai server dell’Agenzia. I dati – spiega ancora Arpac – nonostante l’attacco subito sembra non essere compromesso.

L’agenzia, fanno sapere dall’Ufficio Stama, continua a svolgere la propria attività di controllo e monitoraggio, mentre risulta rallentata e limitata la pubblicazione dei dati sul sito istituzionale.

Già attivate, con la collaborazione della Regione Campania, delle soluzione alternative per la comunicazione delle acque dei dati sulle acque di balneazione e della qualità dell’aria. Queste ultime, infatti, sono particolarmente sensibili per il pubblico, soprattutto in questo periodo dell’anno.

Pubblicità

 «Siamo stati colpiti da un’azione aggressiva, da parte di pirati informatici, che avrebbe potuto pregiudicare l’intero funzionamento dell’Agenzia ambientale, avendo coinvolto sia la direzione regionale che i dipartimenti provinciali». Così ha dichiarato il direttore generale Arpac Stefano Sorvino.

«Tuttavia, grazie alle misure organizzative di prevenzione adottate, l’ente è stato in grado di limitare i danni e continua a garantire, anche in questi impegnativi giorni di agosto, le proprie attività tecniche a tutela delle matrici ambientali e della salute in Campania, attentate da questa incivile azione di pirateria informatica». Ha aggiunto ancora il Direttore Generale.

«Ci auguriamo che le indagini degli organi competenti facciano chiarezza, rispetto a questo attacco che sembra inserirsi in un ampio contesto di cyber-crime globale che in questo periodo sta prendendo più volte di mira enti, istituzioni e altri soggetti, anche privati». Così ha concluso Stefano Sorvino.

Pubblicità

Arpac continua a operare regolarmente il monitoraggio delle acque di balneazione e a comunicare immediatamente agli enti territoriali le eventuali criticità, oltre a svolgere tutte le altre attività tecniche di competenza.

I dati del monitoraggio, inoltre, sono disponibili sul “Portale Acque” del Ministero della Salute (www.portaleaque.salute.gov.it). Continuano, invece, ad essere pubblicati gli esiti settimanali salienti sul sito della Regione Campania, all’indirizzo https://www.regione.campania.it/regione/it/news/regione-informa. lLe pubblicazioni <nche sul profilo Twitter dell’agenzia.

All’indirizzo della Regione Campania, inoltre, sono in pubblicazione anche i dati inerenti la qulità dell’aria ma in maniera parziale. Le oltre 40 stazione di monitoraggio della qualità dell’aria continuano a funzionare, sebbene attualmente ARPAC abbia difficoltà per l’accesso ai dati. Il set di informazioni elaborato quotidianamente però non risulta intaccato. I laboratori, inoltre, continuano a svolgere la loro attività analitica.

Pubblicità

Intoppi invece, per le comunicazioni ad Arpac risultano difficili, fino al completo ripristino. Si può comunicare con l’agenzia solo attraverso i recapiti telefonici ed email riportati di seguito. L’agenzia si scusa con la cittadinanza per gli involontari disagi determinati dall’evento.

DIREZIONE REGIONALE

Ufficio stampa

  • tel.: 081 2326448
  • email: ufficiostampa@arpacampania.it

Ufficio Relazioni con il Pubblico  

  • tel. 0812326228 (martedì e venerdì 9.30-11.30)
  • email: urp@arpacampania.it

DIREZIONE AMMINISTRATIVA

DIREZIONE TECNICA

DIPARTIMENTI PROVINCIALI

AVELLINO

Pubblicità

BENEVENTO

CASERTA

NAPOLI

  • Tel.: 081 7078005 – 081 7078013
  • e-mail:  dip.na@arpacampania.it

SALERNO 

Iscriviti al nostro Canale Telegra