Log in
21-Sep-2019 Aggiornato alle 17:28 +0200

Tutte le Manovre di mercato del Napoli

Tutte le Manovre di mercato del Napoli foto dal web

È ufficialmente iniziato il 1 Luglio, ma il Napoli ha già iniziato da un bel po' la sua campagna acquisti e ieri sono arrivate altre due ufficializzazioni.

David Ospina, dopo essere arrivato l'anno scorso in prestito dall'Arsenal, è stato riscattato per tre milioni e mezzo dagli stessi Gunners. Il portiere colombiano si è dimostrato affidabile nel corso dell'anno e fino al recupero del titolare Alex Meret, è stato un vero e proprio protagonista del primo campionato di Carlo Ancelotti nel capoluogo campano.

L'altra ufficializzazione è quella dell'addio del difensore spagnolo Raul Albiol. Dopo 6 stagioni in città, il centrale della Nazionale spagnola, ha deciso di tornare in patria e di accasarsi con il Villareal. Quest'ultima ha esercitato e pagato la clausola rescissoria di 4 milioni di euro presente nel contratto dell'ex Real Madrid.

Leggi anche: IL PERÙ TORNA IN FINALE DI COPPA AMERICA 44 ANNI DOPO

In sua sostituzione, il club di Aurelio De Laurentiis, ha preso, sempre tramite una clausola rescissoria di 36 milioni di euro, il greco Kostas Manolas dalla Roma, che ha sua volta ha preso dalla società partenopea, il centrocampista Amaodu Diawara per 21 milioni.

Nelle prossime ore si attende l'ufficialità delle cessioni a titolo definito del portiere Luigi Sepe e del centrocampista Alberto Grassi da parte del Parma per un totale di 11 milioni di euro.

Queste non sono le uniche manovre del club azzurro, infatti, il club sta cercando di chiudere con il Real Madrid per il trequartista colombiano James Rodriguez. Il calciatore è una forte richiesta del coach Ancelotti, i rapporti tra i due club sono coordiali, sia per le operazioni passate e sia perché come mediatore c'è l'agente Jorge Mendes, ma fin qui ancora non è stata definita la modalità con cui chiudere la pratica. Le merengues vorrebbero una cessione definitiva o un prestito con obbligo, gli azzurri un prestito con diritto di riscatto. Tutto l'affare gira sui 35/42 milioni di euro.

 Oltre il colombiano, ci sono altre trattative in ballo, ma che prevedono prima delle massicce cessioni in ballo.

 La lista è lunga:

 partendo dalla DIFESA: 

- c'è il rientrante di Lorenzo Tonelli dalla Sampdoria, che non ne ha riscattato il cartellino, ed è cercato dal Lecce e dal Sassuolo;

- il Nazionale albanese Elseid Hysaj, che dopo le ottime annate nel triennio del Sarrismo, non ha trovato feeling negli schemi tattici di Ancelotti ed è stato già rimpiazzato da Giovanni Di Lorenzo, preso per 10 milioni di euro dall'Empoli, per lui c'è l'Atletico Madrid di Simeone che però non offre più di 18 milioni per il suo cartellino;

- sulla corsia di sinistra la cessione di Mario Rui potrebbe aprire nuovi scenari, il portoghese seguito come l'albanese da Giuffredi, è cercato dal Torino di Mazzari che finora non ha ancora accontentato le richieste di 18 milioni d'euro del club napoletano.

 

CENTROCAMPO:

- Diawara e Grassi sono ormai partiti, deve ancora essere sistemato Marko Rog, il croato dopo aver giocato poco con il Siviglia, nella scorsa stagione, potrebbe andare a Genoa a giocare, ma occhio anche al Cagliari che potrebbe prenderlo nel caso cedesse Barella all'Inter.

 ATTACCO:

Simone Verdi, come Mario Rui, è l'oggetto dei desideri di Cairo e del suo Torino, ma come con il portoghese, ancora non si è arrivati alla cifra richiesta dal patron della Filmauro, ovvero quei famosi 25 milioni di euro spesi solo un anno fa per farlo venire da Bologna a Napoli. Oltre il Torino c'è anche la Samp;

Adam Ounas sta ben figurando in Coppa d'Africa ed ha acceso l'interesse di Olimpique Marsiglia, Nizza e Fiorentina. Con quest'ultimi potrebbe aprirsi uno scambio con il centrocampista Veretout;

Il pezzo pregiato dell'attacco è Roberto Inglese, acquistato dal Chievo nel gennaio del 2018, non si è mai fermato a giocare con la maglia azzurra, l'intenzione del club è cederlo per una cifra vicina ai 30 milioni. Per lui c'è l'interesse di mezza serie A;

Carlos Vinicius, altro attaccante mai passato al San Paolo, potrebbe andare al Wolverhampton di Jorge Mendes.

Le cessioni di questi calciatori porrebbero portare al club un bottino a sufficienza per sopperire alla partenza di qualche big e l'affondo per l'arrivo di Lozano dal PSV(cifra richiesta 40 milioni) e di una punta, si parla di Icardi dell'Inter e di Rodrigo del Valencia.

Gli unici big che potrebbero partire sono Lorenzo Insigne ed Allan, ma solo nel caso arrivassero offerte intorno agli 80 milioni.

SITUAZIONE MINORI:

Il difesore polacco, ex primavera, Lasicki si è accasato al Pogan, club Polacco.

Roberto Insigne è stato riscattato da Benevento per 1 milione e 500 mila euro.

Bifulco passa dal Napoli al Bari a titolo definitivo.

Depositato il contratto del giovane esterno d'attacco, classe 98, Luigi Liguori ex Bari.

Rinnova il giovane portiere di rietro dal Bari Davide Marfella partirà in ritiro con la squadra per poi valutarne il destino.

Avventura in Serie B per Nikita Contini. Il portiere, classe '96 e nell'ultima stagione in prestito al Siena dal Napoli, è infatti nel mirino della Virtus Entella, che ci punta per il prossimo campionato in cadetteria.

Ciciretti, esterno preso svincolato dal Benevento e mandato in prestito lo scorso anno prima al Parma e poi all'Ascoli, potrebbe andare anche lui in B e sempre in prestito al Pescara, quest'ultima interessata anche all'attaccante Tutino e Palmiero, reduci da due ottimi campionati al Cosenza, ma con un presente in ritiro a Dimaro e un futuro in prestito in A.

Il terzino Armando Anastasio potrebbe restare a titolo definitivo al Monza di Berlusconi e Galliani con un diritto di recompra da poter esercitare da parte del club di AdL.

Rinnovo anche per Raffaele Russo, ala classe '99, mandato a farsi le ossa in Serie C, all'Albissola, con cui ha ben figurato collezionando 24 apparizioni e siglando due assist.

Alessio Zerbin, dopo la Viterbese, potrebbe andare in C con il Cesena in prestito. Il giovane Gaetano, invece, nutre interesse ha sia in B, tra cui la Juve Stabia, e sia al Parma. Ancora da scoprire invece il destino del brasiliano Leadrinho che non è esploso in Brasile.

Inoltre sono previsti i rinnovi di Fabian Ruiz, Zielinski, Milik, Maksimovic, Callejon e Mertens una volta conclusa questa finestra di mercato.

Emanuele Amoruso

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.