Logo
Stampa questa pagina

Sant'Antimo, commise estorsioni da giugno a dicembre 2012: arrestato

Sant'Antimo, commise estorsioni da giugno a dicembre 2012: arrestato Foto: pixabay Sant'Antimo, commise estorsioni da giugno a dicembre 2012: arrestato

L'uomo, un 28enne di Sant'Antimo, commise estorsioni a Napoli dal giugno al dicembre del 2012 dovrà espiare 1 anno e 21 giorni.

I Carabinieri del  NOR Sezione Operativa di Sant'Antimo hanno ritracciato e tratto in arresto un 28enne residente a Sant’Antimo (NA) già noto alle Forze dell'ordine. L'uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso, il 3 luglio 2019, dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli.

Leggi ancheSANT'ANTIMO, ARRESTATO 50ENNE

Il 28enne deve espiare la pena di anni 1 e giorni 21 di reclusione, poiché è stato riconosciuto colpevole di estorsione in concorso aggravata dal metodo mafioso (artt. 110, 629 c. 2 e 628 c. 3 c.p. e art. 7 l. 203/1991), reato accertato in Napoli nel periodo che va dal giugno al dicembre del 2012.

L'arrestato è stato  associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright Punto! il Magazine Carta & Web - 80019 Qualiano (Na)