Log in
20-Feb-2019 Aggiornato alle 16:17 +0100

Salerno, 47enne arrestato per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia

  • Scritto da Nota stampa carabinieri
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

L'uomo è stato colto mentre minacciava la madre 70enne e lo zio 75enne con un grosso pezzo di legno 

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 47enne pregiudicato per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali in danno di familiari pensionati, suoi conviventi.

Leggi anche: SALERNO, RESTYLING DEL LUNGOMARE GUGLIELMINI DI SANTA MARIA

L’uomo, nella mattinata odierna, veniva colto in flagranza dai Carabinieri di Polla, in quel momento impegnati in servizio di pattuglia nel centro cittadino che, allertati dalle urla provenienti dall’abitazione, immediatamente accedevano all’abitazione sorprendendolo con un grosso pezzo di legno che minacciava la propria madre 70enne e lo zio 75enne, disabile e cieco, al fine di estorcergli denaro occorrente per acquistare alcolici.

I militari intervenuti, nella circostanza bloccavano ed arrestavano l’uomo e, rassicurando le vittime, ricostruivano diversi episodi di violenza e lesioni, da loro subite, negli ultimi anni, per gli stessi motivi.