Log in
20-Nov-2018 Aggiornato alle 12:14 +0100

Minori, sorpreso con 2,2kg di esplosivi artigianali

  • Scritto da Nota stampa Compagnia Carabinieri Amalfi
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Minori, sorpreso con 2,2kg di esplosivi artigianali Foto: Archivio Minori, sorpreso con 2,2kg di esplosivi artigianali

L'uomo di Minori ma residente a Tramonti, aveva con se anche un coltello a serramanico e in casa materiale esplodente e due pistole cal. 6 lancia razzi.

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Amalfi, hanno tratto in arresto P.S. classe 1954, minorese residente a Tramonti (SA), già noto all’Arma, per detenzione di materiale esplodente e porto abusivo di armi.

In particolare, nel corso di un controllo nei pressi del Cimitero di Minori, i militari hanno notato l’uomo che alla loro vista si allontanava in maniera sospetta. Una volta raggiunto e fermato, i Carabinieri hanno deciso di perquisire la sua persona ed anche la sua autovettura trovandolo in possesso di 5 ordigni esplosivi artigianali per un tot. di 2.2 kg di peso ed un coltello a serramanico.

Leggi ancheCONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA SUL LAVORO SOMMERSO NEL SALERNITANO

La seguente perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire vario e specifico materiale per il confezionamento di esplosivi (micce, accenditori elettrici, spolette) e n. 2 pistole lanciarazzi cal. 6 senza matricola ed alcuni bossoli da fucile. Tutto illecitamente detenuto e sottoposto a sequestro.

L’uomo espletate le formalità di rito in caserma ad Amalfi, è stato poi tradotto presso la propria abitazione in custodia domiciliare in attesa dell’udienza di convalida.