Log in
20-Feb-2019 Aggiornato alle 16:17 +0100

Salerno, arrestato 51enne per violenze di genere

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno tratto in arresto un 51enne incensurato di Auletta per reati in materia di violenza di genere. 30 gennaio 2019 - I militari dell’Arma di Auletta, a seguito di denuncia della moglie – convivente, 40enne – di un episodio di violenza occorso a metà del mese di gennaio, hanno svolto approfonditi accertamenti ricostruendo che l’uomo si era reso responsabile, di numerosi episodi di maltrattamenti in famiglia con percosse, ingiurie per litigi per futili motivi e minacce anche con l’utilizzo di armi nei suoi confronti, accertandone le condotte violenze perpetrate per oltre un quindicennio,…

Baronissi: 63enne ucciso con colpi di arma da fuoco

Dopo un litigio di cui non si conoscono i motivi un 63enne è stato attinto da alcuni colpi di arma da fuoco. Alle ore 08.00 circa di questa mattina, nella frazione Sava di Baronissi (SA), verosimilmente a seguito di un litigio di cui non si conoscono i motivi, un 63enne, titolare di un’officina meccanica del luogo, è stato attinto da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi da un soggetto in corso di identificazione. Leggi anche: SALERNO, ARRESTATO 25ENNE INCENSURATO PER STUPEFACENTI Il 63enne è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno,…

Capaccio Paestum, denunciato per gestione illecita di rifiuti

L'uomo è il titolare di una azienda bufalina nel comune di Capaccio Paestum. L'operazione è stata condotta dalla Polizia Locale Continua l’incessante l'attività di contrasto ai reati ambientale portata avanti dal Nucleo Ambientale Investigativo del Comune di Capaccio Paestum, così come fortemente voluto dall’Amministrazione Palumbo. Leggi anche: AGROPOLI "OPERAZIONE FARO", FERMATE 25 PERSONE PER ASSOCIAZIONE A DELIQUERE E’ stato deferito in stato di libertà il titolare di un allevamento bufalino, insistente sul territorio comunale, a cui è stata contestata l'illecita gestione dei rifiuti (reflui zootecnici) in fase di deposito, stoccaggio e smaltimento. Nel corso della settimana appena trascorsa, l'Ufficio Ambiente del…

11 arresti nella provincia di Salerno per droga e rapina

Gli indagati della provincia di Salerno sono ritenuti responsabili in concorso, a vario titolo, di spaccio di stupefacenti, rapina a mano armata e lesioni Nella mattinata odierna, in Castel San Giorgio (SA), Salerno, Nocera Superiore e Cava de Tirreni (SA), personale della Compagnia Carabinieri di Mercato San Severino, ha eseguito ll ordinanze cautelari personali (6 in carcere, 3 ai domiciliari e 2 obbligo presentazione alla p g.) emesse dal GIP su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di altrettanti indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo eroina, crack, cocaina,…

Sala Consilina, donna muore per le ustioni: indagato il compagno

Un 48enne ha comprato due latte di benzina con le quali ha dato fuoco all'appartamento dove viveva con la compagna rimanendo alch'egli ferito. Sala Consilina 4 novembre 2018 - Nella notte, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina (SA), hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto G. C., 48enne di Sala Consilina, per omicidio pluri-aggravato - per futili motivi, crudeltà e premeditazione – della propria compagna convivente 32enne e per incendio doloso. Leggi anche: SALA CONSILINA, SORPRESO CON UN PANETTO DA 70GR DI HASHISH I militari, mediante testimonianze dirette e la ricostruzione di diverse immagini dei sistemi di videosorveglianza di…

Minori, sorpreso con 2,2kg di esplosivi artigianali

L'uomo di Minori ma residente a Tramonti, aveva con se anche un coltello a serramanico e in casa materiale esplodente e due pistole cal. 6 lancia razzi. Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Amalfi, hanno tratto in arresto P.S. classe 1954, minorese residente a Tramonti (SA), già noto all’Arma, per detenzione di materiale esplodente e porto abusivo di armi. In particolare, nel corso di un controllo nei pressi del Cimitero di Minori, i militari hanno notato l’uomo che alla loro vista si allontanava in maniera sospetta. Una volta raggiunto e fermato, i Carabinieri hanno deciso di perquisire…

Scafati, nei guai un Direttore dei Servizi Generali di una scuola superiore

L'uomo, Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi della scuola di Scafati era riuscito ad appropriarsi di 13mila euro. Scafati - Su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore i finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo per equivalente nei confronti del Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi dell'Istituto Tecnico Statale "Pacinotti A." di Scafati. In particolare, le Fiamme gialle della Compagnia di Scafati hanno accettato che il dirigente scolastico era riuscitotto ad appropriarsi indebitamente di oltre 13.000 euro, ponendo in essere una serie di artifizi contabili. Leggi anche: SALA CONSILINA, SORPRESO CON UN PANETTO…

Villaricca, aggiornamenti Via Primavera: scoperta una fuga di gas

La grave criticità scoperta è attualmente in via di risoluzione. Abbiamo raccontato poche ore fa la storia di Via Primavera e delle attuali buche presenti su di essa. Abbiamo raccolto le dichiarazioni di parte dell'opposizioni e dell'Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Guarino. Quest'ultimo ci ha da poco informato che durante i lavori di rattopamento è stato riscontrata una fuga di gas, a cui si sta provvedendo attualmente a fermare. Leggi anche: VILLARICCA, VIA PRIMAVERA NON TROVA PACE Queste le dichiarazione di Guarino in merito: "Aggiungo che uno dei problemi (il più grave) riscontrato oggi su via Primavera, è imputabile ad una perdita…

Evasione fiscale e riciclaggio, sequestrati beni per circa un milione di euro

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura di Nocera Inferiore nei confronti di una persone della provincia di Napoli. Su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, la Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito un decreto di sequestro per equivalente fino a € 28.100.000,00 adottato dal G.I.P. presso il Tribunale di Nocera Inferiore, nei confronti di un soggetto della provincia di Napoli, oltre che di una società ad esso collegata, indagato per i reati di frode fiscale e riciclaggio. Il provvedimento scaturisce da un’indagine, delegata dalla Procura della Repubblica triestina e condotta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della…

Sequestrate a Sarno 6,64 tonnellate di sigarette di contrabbando

Arrestate 5 persone mentre scaricavano 24 bancali di sigarette in un capannone a Sarno: denunciato anche il proprietario della struttura. I Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno tratto in arresto per contrabbando 5 uomini: un 41enne di scampia e un 26enne di Scampia, un 43enne del quartiere “Arenaccia”, un 59enne di Trentola Ducenta (Ce) e un 29enne di origine bulgara, tutti già noti alle forze dell’ordine. I militari hanno fatto irruzione in un capannone industriale a Sarno sorprendendo i cinque mentre scaricavano da un autoarticolato con targa bulgara 24 bancali di sigarette di contrabbando; le stecche erano nascoste tra bottiglie…
Sottoscrivi questo feed RSS