Logo
Stampa questa pagina

Apple presenta suoi nuovi servizi al pubblico

Numerosi servizi presentati da Apple sul palco dello Steve Jobs Theatre

Apple Card, Apple Arcade, Apple TV Channel, Apple Tv + e Apple News +: questi sono stati i nuovi servizi presentati da Apple ieri 25 marzo alle ore 18:00 italiane.

La Apple card (prima carta di credito di Apple) avrà un rapporto stretto con iPhone e potrà essere attivata attraverso il proprio smartphone. La società ha parlato anche di un Daily Cash, cioè delle campagne di rimborso nelle quali più spendiamo più ci viene rimborsato. I parametri sono il 2% in caso di spese al difuori dal mondo Apple e del 3% se si acquista presso l’azienda della mela morsicata. Questo servizio per il momento sarà disponibile solo negli Stati Uniti.

Apple Arcade, invece, è il nuovo servizio Apple in abbonamento dedicato ai giochi. Si tratta di un servizio all-you-can-play, che inizialmente avrà a disposizione più di 100 nuovi giochi che non saranno disponibili su altre piattaforme. Accedervi sarà molte semplice, visto che occuperà una nuova sezione presente all’interno dell’Apple Store. Sarà possibile giocare anche in modalità offline utilizzando un comodo controller di gioco, inoltre si potrà impostare un timer per bloccare il tempo di utilizzo ai bambini. Anche in questo caso non viene condivisa nessuna informazione con Apple in quanto il tutto avviene sul nostro dispositivo. Non saranno presenti acquisti in App e pubblicità. Il servizio sarà disponibile su iPad, iPhone, Mac e Apple TV con la possibilità di fare un rapido switch tra questi dispositivi in modo da riprendere la partita da dove ci si era interrotti. Il tutto sarà disponibile a partire dal prossimo autunno in oltre 150 paesi tra cui l’Italia.

Leggi anche: FACEBOOK, NON VA: PROBLEMI NEL CARICARE FOTO E CONDIVIDERE LINK

Presentata anche la nuova App Tv Channel che consente di visualizzare contenuti a pagamento da tantissimi servizi e piattaforme. Sarà possibile pagare in un’unica soluzione per accedere a vari contenuti da qualsiasi dispositivo Apple e non solo, sia offline che online. Sarà possibile fare ricerche tramite Siri, ricevere consigli in base alle cose viste in precedenza, saltare le sigle delle serie TV, passare da una piattaforma all’altra e tanto altro. L’App sarà disponibile da maggio in 100 paesi Italia compresa. Riguardo ai prezzi non si ha ancora nessuna informazione.

Il protagonista dell’evento è stato Apple TV + il servizio streaming con contenuti video originali prodotti dall’azienda in collaborazione con i più importanti attori, registi e studios del mondo. I contenuti di Apple TV + saranno di vario tipo e andranno dalle commedie ai thriller, dai contenuti per bambini ai dramma, passando per fantascienza e action. Il servizio Apple TV + sarà disponibile in Italia e in altri 100 paesi circa a partire dal prossimo autunno, periodo nel quale verranno annunciati i prezzi del servizio in abbonamento.

Apple News + è il servizio Apple dedicato alle riviste il quale ha nel proprio catalogo oltre 300 riviste, inoltre, sarà possibile sottoscrivere altri abbonamenti a siti esterni. Il servizio sarà disponibile da subito in Canada e negli Stati Uniti e si prevede un suo lancio entro fine anno nei paesi anglofoni come UK e Australia. Nessuna notizia per quanto riguarda l’Italia. Il costo sarà di 9,99$ e sarà disponibile su Mac, iPhone ed iPad.

Pasquale Vergara

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright Punto! il Magazine Carta & Web - 80019 Qualiano (Na)