Log in
19-Jul-2019 Aggiornato alle 4:57 +0200

Italia Campione del Mondo: il tutto accadeva 13 anni fa

Il 9 luglio di 13 anni fa l’Italia diventava Campione del Mondo 9 luglio 2006, data indimenticabile per noi italiani. Sono passati ormai 13 anni da quel momento dove abbiamo vinto il titolo più prestigioso che una nazionale di calcio possa ambire. Fu un mondiale iniziato con le critiche in quanto venivamo da uno degli scandali maggiori della storia del calcio italiano “Calciopoli”. L’avventura della nazionale guidata dal CT Marcello Lippi inizio il 12 giugno contro il Ghana, dove gli azzurri si imposero con un netto 2 a 0 con i gol di Andrea Pirlo al 40’ e di Vincenzo…

Tutte le Manovre di mercato del Napoli

È ufficialmente iniziato il 1 Luglio, ma il Napoli ha già iniziato da un bel po' la sua campagna acquisti e ieri sono arrivate altre due ufficializzazioni. David Ospina, dopo essere arrivato l'anno scorso in prestito dall'Arsenal, è stato riscattato per tre milioni e mezzo dagli stessi Gunners. Il portiere colombiano si è dimostrato affidabile nel corso dell'anno e fino al recupero del titolare Alex Meret, è stato un vero e proprio protagonista del primo campionato di Carlo Ancelotti nel capoluogo campano. L'altra ufficializzazione è quella dell'addio del difensore spagnolo Raul Albiol. Dopo 6 stagioni in città, il centrale della…

Il Perù torna in finale di Coppa America 44 anni dopo

Il Perù vola in finale di Coppa America dopo 44 anni e lo fa ai danni del Cile Campione in carica. Una vera e propria impresa fatta dai ragazzi di Gareca che sono stati capaci di asfaltare con un netto 3 a 0 il Cile di Vidal e Sanchez mostrando fin dai primi minuti di gioco una superiorità evidente. Leggi anche: PRIMA DI CAMPIONATO SERIE A, È SUBITO LAZIO VS NAPOLI Il Perù affronterà in finale il Brasile già incontrato nella fase a gironi, dove furono sconfitti con un netto 5 a 0. Il protagonista principale di questo capolavoro sportivo…

Prima di campionato Serie A, è subito Lazio VS Napoli

Big Match all'Olimpico di Roma il Napoli di Ancelotti contro la Lazio di Simone Inzaghi. Sta prendendo forma il caledario di Serie A il primo big match vedrà i Partenopei di scena all'Olimpico di Roma contro i bianco celesti della Lazio.

Real Madrid vs Napoli 3-1, Quella cazzimma che non c'è stata

Ieri a caldo Aurelio De Laurentiis ha detto diverse cose discutibili, che giustamente come ha risposto a Sarri, poteva dirgliele di persona, ma analizziamo un po' quanto detto.  Nel post partita i giornalisti di Mediaset Premium hanno chiesto all'imprenditore romano, chi è stato il migliore in campo. La sua risposta non è stata nè tecnica e nè di qualità, ma la sua osservazione riguardava ad una mancanza di “cazzimma”, dichiarando che tra i calciatori scesi in campo, solo Lorenzo Insigne con il suo gol l'abbia "cacciata". Quindi riascoltando le sue dichiarazioni, non ha detto “Insigne ha giocato meglio” o qualcun'altro…

Milan e Napoli: sfida tra due mondi (a tratti) simili

I parallelismi, si sa, devono attenersi a una sola regola, quella della credibilità. Nel caso di Vincenzo Montella e Maurizio Sarri l’accenno, forse, si può anche fare. Cosa hanno in comune l’ex attaccante di Sampdoria e Roma e un innovatore, alle prime armi, di un gioco che si distacca dai soliti canoni calcistici italiani? Di sicuro una mentalità di espressione “libera” del calcio, dove a vincere è prima di tutto il gruppo e la coesione, poi la tattica. Con una differenza non da poco: l’allenatore del Napoli ha a disposizione un organico ben assortito e d’esperienza; Montella ha creato una…

Formula 1: Ecclestone ed il (poco) denaro del GP di Monza

Non è che adesso siam caduti dal pero. Siamo adulti e vaccinati e sappiamo come girano le cose nel mondo ma una riflessioni sullo stato delle cose ci vuole. L’uscita di ieri da parte di Ecclestone sulla questione Gran Premio di Monza e la possibilità che esso scompaia dallo scenario per via di un accordo economico che tarda ad arrivare se da un lato lascia l’amaro in bocca dall’altro fa nascere la domanda fatidica: dov’è la passione sportiva di cui tutti parlano negli spot, durante le corse eccetera eccetera e che puntualmente viene messa da parte quando si discute dell’evergreen…

L'importanza del Kung-fu nella vita di tutti i giorni, a spiegarlo sifu Enzo Izzo

Forse non tutti sanno che... recitava una bellissima rubrica di un noto settimanale italiano, ed è proprio Il titolo che vorrei dare a questa breve intervista, per chiarirci un po’ le idee su alcuni temi che mi stanno a cuore. «Sin dall’inizio della attività di insegnante di kung-fu, la mia mission è sempre stata l’integrazione della pratica di questa disciplina nel tessuto culturale della società». Chi parla è Enzo Izzo un maestro (nella definizione cinese maestro si dice Sifu) di Kung-fu con 40 anni di insegnamento sulle spalle. «Sono sempre stato convinto - continua Sifu Enzo Izzo - che la…

Campionati Mondiali di calcio, Italia Costarica 0-1

L’Italia soggiogata dalla velocità costaricana, la tattica ha dovuto cedere al ritmo di gioco. Non si può dire che la nostra formazione di calcio abbia disputato una bella partita, la squadra avversaria è riuscita a prevalere imponendo un ritmo di gioco molto elevato per i nostri fuoriclasse che si sono fatti sorprendere con delle azioni lente e prevedibili, neanche il rafforzamento del centrocampo è servito a sbloccare il risultato acquisito dal Costarica nel primo tempo. La squadra avversaria ha imposto una tattica improntata sulla velocità, su triangolazioni di prima precisi e con una buona intesa di squadra, contrariamente alla formazione…

Striscioni esposti in Juventus Cagliari: nessun provvedimento per la società bianconera

La Juventus non avrà nessuna multa tantomeno alcuna squalifica per lo striscione a dir poco vergognoso esposto allo Juventus Stadium nell'ultima partita di campionato con il Cagliari. Di seguito le motivazioni della Lega. Gara soc. JUVENTUS - soc. CAGLIARI Il Giudice sportivo, premesso che sostenitori della soc. Juventus hanno esposto, dal 14° al 17° minuto del secondo tempo, uno striscione dal contenuto oltraggioso perla memoria dell’ Ispettore di polizia Filippo Raciti, ucciso nell’adempimento del proprio dovere; considerato che i collaboratori della Procura federale hanno riferito che “qualche istante dopo l’inizio dell’esposizione, da tutti gli altri settori dello stadio venivano rivolti…
Sottoscrivi questo feed RSS