Log in
14-Dec-2017 Aggiornato alle 19:35 +0100

Architettura, arrediamo gli spazi esterni

A completare il ciclo dei consigli per come arredare le stanze della vostra casa, non possono mancare quelli su come arredare "gli spazi esterni"

Balcone o Terrazza possono diventare unici da vivere.

La prima cosa da fare è analizzare bene la superficie a disposizione e, a secondo del luogo in cui ci troviamo – montagna, mare, campagna o in città, sceglieremo soluzioni che meglio si sposano con il paesaggio, ma sempre in continuità con lo stile della vostra casa.

GLI ARREDI: se disponete di spazi ristretti, meglio optare per soluzioni pieghevoli facili, da riporre e multifunzioni, cosi da poter organizzare un soggiorno o una cena all’aperto in pochi minuti.

Rovistate sempre in cantina spesso si ritrovano oggetti che con un tocco di fantasia riprendono vita e inducono a piacevoli ricordi del passato. Per creare un luogo stimolante c’è bisogno di dinamismo, usate pertanto oggetti di diverse dimensioni e posizionate vasi, candele o altro a diversa altezza.

I MATERIALI: che sia legno, ferro battuto o materiali plastici come il rattan, la scelta è vasta, ma tutti devono essere indicati per stare all’esterno, compresi i tessuti. Se avete un terrazzo coperto, si può creare un angolo Oriental Relax con grossi cuscini adagiati direttamente sul pavimento.

I COLORI: Tenui in linea con gli interni di casa. Se non potete modificarli perché dovete mantenere la continuità dell’edificio, allora usate tessuti e tendaggi per richiamare le nuance di casa, facendo bene attenzione a non soffocare troppo gli spazi.

L’ILLUMINAZIONE: Una zona di esclusivo relax ha bisogno di luci soffuse e calde. La posizione delle fonti luminose è fondamentale. Installeremo le luci solo dove occorrono, ad esempio sul tavolo, vicino al barbecue e nella zona salotto. Per il resto, se necessario, punti luce a quota molto bassa.

Perché? – Perché ogni volta che alzate gli occhi, dovete poter ammirare il cielo stellato e non essere abbagliati da luce artificiale. Buone soluzioni sono lampade a luce solare, che si ricaricano di giorno e si illuminano di notte.

Ma nulla di tutto ciò avrà valore se non è presente il VERDE.

Piante e Fiori sono essenziali per dare vita e calore al vostro balcone/terrazzo. Le soluzioni anche qui sono innumerevoli: fate in modo che sia colorato, ma sempre rigoglioso anche d’inverno, con l’accortezza che vasi e accessori siano in sintonia con l’arredo (ad es. evitare vasi in terracotta decorati, in un ambiente moderno). Non devono mancare piante aromatiche e magari qualche piantina da ortaggio. Un Vivaista esperto saprà consigliarvi le essenze giuste.

Per tutto il resto rivolgetevi come sempre al Vostro Architetto di fiducia, o scrivetemi su www.noiarchitetti.com

Aniello Tirelli

Architetto

Sito web: www.noiarchitetti.com Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « Architettura, La camera da letto