Log in
17-Jan-2019 Aggiornato alle 16:33 +0100

Successo per la gara di solidarietà partita dall'Associazione "Terra Viva"

Ieri sera la consegna di quanto raccolto e la commozione di A. che dopo le violenze subite sta ricominciando a sorridere

Qualiano ancora una volta si mobilità al richiamo della solidarietà, l'associazione "Terra Viva" aveva chiesto una aiuto alla città per la giovane A. vittima di un compagno violento. È bastato un passa parola, facebook e qualche telefonata per alleviare le sofferenze alla giovane donna che aveva bisogno, per il suo bimbo di un mese di vita, di tutto quanto il necessario per poterlo crescere.

Qualiano ancora una volta ha risposto come sa fare, ancora una volta ha dimostrato di avere un grande cuore. Ieri sera, infatti, presso i locali della Associazione Terra Viva in via Santa Maria a Cubito, 131, vi è stata la consegna di quanto raccolto fatta di commozione e di allegria insieme, il tutto in una atmosfera amichevole.

«Non so in che modo ringraziare, grazie di cuore a tutti - questa è stata a caldo la commossa dichiarazione di A. che ha continuato - pian piano sto ritornando ad una vita normale». Soddisfazione e ringraziamenti giungono dall'Associazione "Terra Viva" ai cittadini di Qualiano che hanno voluto restare tassativamente nell'anonimato.

Nei prossimi mesi l'Associazione farà sapere cos'altro sarà necessario ai fini della crescita di questo bimbetto e della mamma che ha fatto muovere ancora una volta il grande cuore di Qualiano.

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.